11.8 C
Roma
Marzo 4, 2021, giovedì

Reggina: Folorunsho è una furia. Taibi: “Vorremmo trattenerlo ancora qui”

- Advertisement -

Michael Folorunsho sta diventando sempre più importante per la Reggina grazie a prestazioni davvero interessanti. Il trequartista sta attirando sempre più le attenzioni sulla sua figura ed il club amaranto, detentore del cartellino a titolo temporaneo, spera di poter convincere il ragazzo ed il Napoli, proprietario, a trattenerlo in Calabria in virtù di un percorso di crescita tangibile ed inequivocabile. È stato Massimo Taibi, dirigente dei calabresi, a chiarire la situazione del 23enne.

Le parole di Taibi

Del calciatore, uno dei punti fermi della Reggina, ha parlato Massimo Taibi, direttore sportivo del club calabrese accomodato sullo Stretto di Messina. Ecco le dichiarazioni del dirigente amaranto ai microfoni de Il Corriere dello Sport: “Mi ha impressionato da subito. Era reduce da un infortunio ed aveva ripreso con una forza impressionante. Si faceva valere in ogni zona del campo. Interno di centrocampo, in appoggio agli attaccanti, aiuta i difensori, forte sulle fasce con una straordinaria propensione a chiudere le azioni offensive. E’ bravo, umile, determinato. Poi, è di una simpatia travolgente. Baroni sta lavorando bene con il ragazzo aiutandolo a migliorare sotto ogni aspetto. La Serie A lo attende? Abbiamo provato, in tanto modi, ad acquistarlo. Il suo valore alto lo ha impedito. Vorremmo trattenerlo ancora un anno almeno“.

Folorunsho, una buona stagione in Serie B

Michael Folorunsho, giocatore della Reggina arrivato in prestito dal Napoli, sta disputando un buonissimo campionato di Serie B con la maglia degli amaranto calabresi. Il romano, infatti, si è via via preso le chiavi della squadra diventando un calciatore fondamentale per gli schemi della neopromossa. In questa stagione, il trequartista italiano è sceso in campo 21 volte mettendo a referto 5 reti e 2 assist. Un bottino che sta contribuendo, sensibilmente, alla lotta salvezza intrapresa dalla Reggina di Marco Baroni, arrivato in sostituzione di Domenico Toscano, autore della promozione dalla Serie C, a campionato in corso. Le buone prestazioni del 23enne non sono passate di certo inosservate in Serie A: sono diversi, infatti, i club che si stanno interessando alla prestazioni sportive del ragazzo.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -