Calcio

Reggio Audace, adesso puoi sognare: è Serie B, battuto il Bari

La Reggio Audace sovverte il pronostico ed avvera il proprio sogno personale. Sarà una notte di festa a Reggio Emilia con i tifosi in giubilo: la Reggiana è in Serie B dopo aver battuto il Bari nella finalissima dei playoff di Serie C. La compagine di Massimiliano Alvini, quindi, raggiunge Monza, Reggina e Vicenza nella serie cadetta dopo una regular season esaltante che avevano aperto le porte del mini-torneo agli emiliani.

Reggio Audace, il goal decisivo è del solito Kargbo

Una gara giocata davvero bella per la Reggio Audace che, durante i novanta minuti di gioco sul Bari, non ha concesso moltissimo ai più quotati pugliese. È la vittoria di una squadra che durante il corso dell’anno è stata sempre coesa e vogliosa esprimendo in campo un gioco a tratti bellissimo. Una grandissima soddisfazione per una piazza che mancava da tantissimo tempo da uno dei campionati più importanti d’Italia dopo un passato glorioso che la vide giocare anche la Serie A. L’impresa è stato firmata dal solita Kargbo, arrivato al decimo goal stagione tra campionato e playoff. Il calciatore della Sierra Leone, in finale, è riuscito a trascinare i suoi compagni grazie ad i suoi strappi prorompenti.

Ma è la vittoria anche di Massimiliano Alvini, condottiero della panchina scelto dalla società emiliana. Una promozione che tutta la città attendeva da tempo, adesso è realtà: ora per la Reggiana si aprono le porte della Serie B, un campionato diverso ma davvero esaltante che non la vedeva tra le protagoniste da molto tempo. Bentornati!

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button