Rey Mysterio, proprio come i protagonisti del celeberrimo manga, ha costruito la sua carriera sfidando (e spesso abbattendo) atleti molto più alti e pesanti di lui. Stasera sfiderà a Raw Seth Rollins per il titolo Universale; MMI Wrestling vuole omaggiare il folletto di San Diego raccontandovi i migliori momenti della sua carriera.

Rey Mysterio: i primi anni negli USA

Rey Mysterio WWE
Mr.619 al rientro in WWE durante la Royal Rumble del 2018 – Fonte: WWE.com

Rey Mysterio, dopo quattro anni in AAA, firma con la ECW nel 1995; la sua avventura nella federazione estrema sarà ricordata per il brutale Mexican Death match che pose fine alla rivalità fra il folletto di San Diego e Psicosis, che affronterà dieci anni dopo a ECW One Night Stand.

Un anno dopo, nel 1996, Mr.619 firma con la WCW dove darà vita a match stellari con altri cruiserweight come Dean Malenko e sopratutto Eddie Guerrero con il quale darà vita al miglior match del 1997 ad Halloween Havoc. Dopo una lunga rivalità persa con Chris Jericho nel 1998 che lo vedrà perdere il titolo dei pesi leggeri entrerà a far parte (forzatamente) del Latino World Order di Guerrero. I luchadores entreranno in rivalità con il NWO e durante un match di coppia contro Kevin Nash e Scott Hall l’atleta verrà smascherato. In questo periodo Mysterio riuscirà a sconfiggere molti pesi massimi e verrà soprannominato The Giant Killer.

L’approdo in WWE

WWE Photo
Il folletto di San Diego e suo figlio Dominic – Fonte: WWE.com

La carriera in WWE di Mysterio inizia col botto grazie alla rivalità con Kurt Angle con il quale darà vita ad un gran match a Summerslam 2002, da cui esce sconfitto. Formerà poi un tag team con Edge con il quale vincere i WWE Tag Team Championship sconfiggendo i campioni Chris Benoit e Kurt Angle in una puntata di Smackdown; il team si scoglie due settimane dopo quando perderanno i titoli.

Fino ai primi mesi del 2004 l’atleta messicano si batterà per il titolo dei pesi leggeri che vincerà la prima volta sconfiggendo Matt Hardy nella sua città natale. Mr.619 troverà in Rob Van Dam un tag tea partner ideale con il quale vincerà i titoli di coppia il 7 dicembre 2004. A causa di un infortunio di RVD i due perderanno i titoli contro i Basham Brothers all’inizio del 2005. Nascerà così il tag team con Eddie Guerrero con il quale vincerà di nuovo i titoli di coppia; fra i due nascerà però una faida che culminerà a Wrestlemania 21 dove Mysterio sconfiggerà il suo amico. La rivalità con Eddie continuerà fino a Summerslam 2005 quando i due si sfidarono in un ladder match con in palio la custodia del figlio di Mysterio; anche in questo caso a vincere sarà Rey

La morte di Eddie Guerrero e l’ascesa fra i main eventer

Rey Mysterio world heavyweight champion
Wrestlemania 22 , il match a tre con in palio il World Heavyweight Championship – Fonte: WWE.com

La WWE sfruttò in maniera becera la morte di Eddie Guerrero per raccontare la storia che portò Rey Mysterio a vincere il titolo dei pesi massimi a Wrestlemania 22; Mr.619 vinse la Royal Rumble del 2006 e al Grand Daddy of Them All sconfisse Kurt Angle e Randy Orton per divenire il campione dei pesi massimi più leggero della storia.

Fra il 2007 e il 2008 rimase nella zona titolata ma non riuscì a rivincere l’alloro massimo, perso a The Great American Bash 2006 contro King Booker. A Wrestlemania XXV vinse il titolo intercontinentale sconfiggendo JBL in 21 secondi; Mysterio riuscì a vincere nuovamente il titolo dei pesi massimi a Fatal 4-Way del 2010 per poi perderlo a Money in the Bank, sconfitto dal possessore della valigetta Kane. Il 18 luglio del 2011 sconfisse The Miz laureandosi per la prima volta WWE Champion ma lo perse la stessa sera contro John Cena. Rey Mysterio abbandonò la WWE nel 2015 dopo un triennio in chiaroscuro.

Ritorno in AAA e la disgrazia Aguayo

Morte sul quadrato – Fonte: Bib Bone

Il 18 marzo 2015, Mysterio ha fatto il suo ritorno in AAA durante il PPV Rey de Reyes, dove insieme a Myzteziz ha sconfitto i Los Perros del Mal. Il 20 marzo 2015 a Tijuana, durante uno show indipendente, Rey MysterioTiger affrontarono Manik e El Hijo del Perro Aguayo in un tag team match. Subito dopo un calcio di Mysterio, El Hijo del Perro Aguayo subì la frattura di 3 vertebre, frattura che lo avrebbe portato alla morte qualche ora dopo in ospedale. Fra il 2016 e il 2018 lottò in Lucha Underground e fece alcune comparsate in NJPW

Rey Mysterio torna in WWE

rey mysterio united states champion
A 45 anni suonati Mr.619 vince ancora titoli – Fonte: WWE.com

Nel 2018 Mysterio tornò in WWE alla Royal Rumble mostrandosi in splendida forma; da allora il maestro della 619 ha partecipato a diversi match titolati riuscendo anche a vincere lo United States Championship divenendo così un Grand Slam Champion sconfiggendo Samoa Joe a Money in the Bank. Questa sarà affronterà Seth Rollins per il titolo universale; Rey riuscirà a sconfiggere l’ennesimo gigante come Eren?

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia

Pagina Facebook MMI Wrestling: https://www.facebook.com/mmiwrestling

Twitter Metropolitan Magazine Italia: https://www.twitter.com/MMagazineItalia

© RIPRODUZIONE RISERVATA