Dopo un intenso periodo di smart working per moltissime donne è arrivato il momento di rientrare in ufficio, serve la carica giusto per ricominciare e la moda può sicuramente venirci in aiuto. Per farvi sentire a nostro agio e darvi il giusto sprint ecco i nostri 5 consigli per un look perfetto.

Look in ufficio - credit: diLei
Look in ufficio – credit: diLei

1- Pantaloni a culotte, l’alternativa al classico

Sono entrati di diritto tra i capi essenziali da avere nell’armadio come alternativa ai pantaloni più classici. I pantaloni culotte sono un modello stretto in vita, ma largo alla caviglia. Da prediligere quelli a tinta unita proprio per la loro forma particolare che li rende già protagonisti del nostro outfit.

Abbinandoli con una t-shirt o camicia anch’essa a tinta unita donerete al vostro outfit un effetto sofisticato, ma meno rigido di quello che può darvi il classico tajer. Rigorosamente la scelta delle scarpe deve puntare su un tacco alto, altrimenti rischierete di accorciare la vostra figura.

Rientrare in ufficio: i pantaloni a culotte - credit: makeupdelight
Rientrare in ufficio: i pantaloni a culotte – credit: makeupdelight

2- Con il jeans e il blaser non si sbaglia mai

Se il vostro lavoro non vi impone un dress code e potete indossare anche un look meno formale, optare per un paio di jeans con abbinato un blaser è sempre la scelta vincente; questo è sicuramente uno dei capi chiave dell’office look.

Por questo tipo di look potete indossare sia delle scarpe con il tacco, ma anche delle ballerine che renderanno il vostro outfit più comodo e decisamente casual-chic.

Rientrare in ufficio: Jeans e blaser - credit: stylosophy
Rientrare in ufficio: Jeans e blaser – credit: stylosophy

3- La gonna longuette fa impazzire tutte

Che sia a tinta unita o colorata, anche la gonna longuette entra di diritto tra i capi essenziali per i nostri outfit da ufficio, grazie alla sua estrema versatilità. Nella parte superiore dell’outfit ci si può sbizzarrire puntando a camicie o semplici t-shirt.

Attenzione! Per la sua confermazione questo tipo di gonna tende a mettere molto in evidenza i fianchi quindi è consigliato abbinare delle scarpe con il tacco, onde evitare di ingrossare la propria figura.

Rientrare in ufficio: la gonna longuette - credit: web
Rientrare in ufficio: la gonna longuette – credit: web

4- La gonna a ruota sta bene a tutte

Un’alternativa alla gonna longuette è sicuramente la gonna a ruota, adatta a qualsiasi tipo di fisico, sà donare un look sofisticato e al contempo sbarazzino. Sicuramente un’outfit ricercato e molto femminile da sfruttare non solo in ufficio.

L’abbinamento perfetto è gonna a tinta unita e camicia bianca, non potete sbagliare! Non dovete fare altro che abbinarci un paio di sandali, una bella borsa e qualche bijoux e sarete perfette.

Rientrare in uffiico: la gonna a ruota - credit: lefreaks
Rientrare in uffiico: la gonna a ruota – credit: lefreaks

5- Per rientrare in ufficio l’abito va scelto nel modo giusto

Spesso capita che per essere eleganti in ufficio si scelgono abiti decisamente troppo esagerati, quasi da cerimonia. Assolutamente fuori luogo. Il modello a tubino non passa mai di moda, perfetto per dare un tocco di femminilità al nostro stile; ma si può optare anche per un abito più morbido lungo fin sotto al ginocchio.

Mai optare per abiti troppo corti, la versione mini non è decisamente adatta all’ufficio. Quanto ai colori si al classico nero e bianco, ma anche alle tonalità pastello, si anche ad un look multicolor che porta sempre un po’ di buonumore.

Rientrare in uffiico:l'abito per l'uffcio - credit: lefreaks
Rientrare in uffiico:l’abito per l’uffcio – credit: lefreaks

In ufficio vanno assolutamente evitate le trasparenze, gli ampi spacchi e le scollature esagerate.

Seguici su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA