Attualità

Riforma Cartabia: via libera della Camera, il testo passa al Senato

Adv

Riforma Cartabia: ottenuto il via libera della Camera per la riforma del processo penale con 396 sì, 57 no e 3 astenuti. Il testo passerà al Senato.

Riforma Cartabia: sì della Camera, passa al Senato

Sì alla riforma Cartabia: gli assenti sono stati 16. Per la Lega i non partecipanti al voto sono 23, per Forza Italia 26. E’ quanto risulta dai tabulati delle votazioni. Nella Lega si spiega che in 13 sono malati o in quarantena e le assenze non derivano da problemi sulla riforma. I non partecipanti al voto, nel Pd sono 14.

Dopo cinque mesi di lavoro, stesure, revisioni, prove di forza e una tre giorni-fiume di votazioni, la riforma del processo penale voluta da Mario Draghi e firmata da Marta Cartabia è passata in tarda serata. Il voto pare abbia ricompattato la maggioranza, nonostante ci siano state parecchie assenze: sono state in parte imputabili al dissenso politico dei 5 Stelle alla riforma.

A settembre il testo passerà in Senato

La riforma del processo penale a settembre passerà in Senato per diventare legge. I “si” alla riforma arrivano da Più Europa, Noi con l’Italia, Liberi uguali, Coraggio Italia poi Pd, che esordiscono così: “Il nostro contributo è stato determinante per una riforma innovativa”, dice Alfredo Bazoli, mentre Lega sottolinea: “E’ il ritorno del buonsenso e della civiltà. Il Movimento 5Stelle con Bonafede risponde: “Non intendo rispondere a nessuna provocazione, perché la giustizia non è una questione personale”.

Adv
Adv

Arianna

Classe '93, viene adottata dalla Capitale nel 2012. La passione per la scrittura l'ha portata qui su InfoNerd. Tra anime, manga, serie tv, musica, cinema, ama tutto ciò che sia Arte.
Adv
Back to top button