Calcio

Risultati Serie A: ecco cosa è successo negli anticipi della 2a giornata

Partenze eccellenti per l’Udinese di Luca Gotti e per la nuova Inter di Simone Inzaghi. I bianconeri, dopo aver recuperato due gol alla Juventus strappando un preziosissimo punto, sono riusciti a sconfiggere il Venezia neopromosso in massima serie. I nerazzurri soffrono nel primo tempo, vanno sotto contro l’Hellas Verona ma riescono a ribaltare la partita nella seconda frazione di gara grazie ad un super Joaquin Correa, autore di una doppietta. Punteggio pieno per i milanesi che, dopo aver travolto il Genoa in casa, battono in trasferta gli scaligeri e volano a quota 6 in campionato. Trend positivo anche per i friulani che toccano la vetta dei 4 punti da imbattuti. Ecco tutti i risultati di Serie A degli anticipi di ieri e cosa è successo nelle due gare di campionato.

Risultati Serie A, Udinese-Venezia 3-0: tutto facile per i bianconeri

Il Venezia si lecca, nuovamente, le ferite in questa giornata di campionato. Fermi a quota 0 i lagunari che, alla Dacia Arena di Udine, incappano in un altro pesante ko. I presagi nefasti si manifestano allo scoccare della mezzora del primo tempo, quando Pussetto raccoglie un assist al bacio di Molina e non lascia scampo a Lezzerini. Nella ripresa Okereke avrebbe sui piedi il pallone del pari, ma è Deulofeu a siglare il 2-0 grazie al più semplice dei tap-in sotto porta. Al 93′ il timbro sulla grande partita di Molina che cala il tris. Notte fonda per i veneti.

Hellas Verona-Inter 1-3: nel segno del Tucu

Durano soltanto un tempo le difficoltà dell’Inter di Simone Inzaghi. Dura solo una frazione di gioco la verve della squadra di Eusebio Di Francesco. L’Hellas Verona, a caccia del primo punto in Serie A, parte forte e si ritrova a fine primo tempo in vantaggio grazie alla rete di Ilic, bravo a sfruttare a suo vantaggio un’indecisione di Handanovic. Nella ripresa, i nerazzurri ballano al ritmo degli argentini: Lautaro Martinez incorna e riequilibra l’incontro, mentre Correa (entrato al 74′) firma la vittoria segnando al 83′ e al 94′. Un esordio con il botto per il pupillo del mister ex Lazio che vola a quota 6 a punteggio pieno. I veneti, di contro, restano senza punti dopo 180′.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto – Pagina Facebook Udinese Calcio 1896)

Adv

Related Articles

Back to top button