Basket

Road to Draft: Devin Vassell

Devin Vassell nasce in Georgia precisamente a Suwanee nell’agosto del 2000. Senza ombra di dubbio possiamo inserirlo tra i difensori più forti del Draft. La sua incredibile agilità e la forte fisicità rendono Vassell un bel problema per tutte le guardie che se lo ritrovano davanti. Nonostante le grandi abilità difensive anche offensivamente non se la cava male, visti i quasi 13 punti di media messi insieme in due anni a Florida State. Nella metà del campo offensiva il talento ex Peachtree Ridge High School, dimostra tanti limiti seppur nascosti bene dal grande atletismo e dall’ottima qualità di quei pochi tiri che prende. Non malvagie le percentuali dai tre punti dove ha chiuso 42% con un 49% totale dal campo. I due metri di altezza permettono alla guardia di Florida State di aggiungere a queste percentuali 5 rimbalzi di media e 1 stoppata. Tutto questo da aggiungere ad 1.4 palle recuperate a partita.

credit to: www.gwinnettdailypost.com

Ottica NBA

Riguardo a come Vassell può approcciarsi al mondo NBA possiamo senz’altro dire che al giorno d’oggi tante squadre cercano una figura simile. L’evoluzione del gioco portata dall’importanza che si da al tiro da tre punti richiede appunto l’utilizzo in campo di figure come Devin Vassell. Basti pensare che tante squadre hanno giocatori in grado di connubiare il tiro fuori dall’arco insieme ad una grande difesa. Ad esempio Klay Thompson, Paul George, Danny Green ecc… Che però a differenza del giocatore in questione possiedono una propensione maggiore al tiro rispetto alla difesa, nonostante le grandi capacità difensive. Ipotizzando un contesto squadra Devin potrebbe sicuramente fare bene in una squadra come i Nets per esempio o addirittura Charlotte e Phila, due squadre che di difensori ne hanno ben pochi. I vari Mock Draft lo danno intorno alla metà\fine del primo giro: riuscirà Devin Vassell a ritagliarsi un posto nella NBA?

per info e nuovi articoli seguiteci su: https://metropolitanmagazine.it/category/sport/basket/ oppure sulla nostra pagina Facebook: Metropolitan Basket

Back to top button