Gossip e Tv

Roberto Bolle, chi è l’ex compagno Antonio Spagnolo: “C’era molta passione tra noi”

Era l’ottobre 2015 quando i paparazzi del settimanale “Chi” immortalavano un bacio segreto tra Roberto Bolle e Antonio Spagnolo, ufficializzando così l’omosessualità del ballerino. La relazione è però durata poco: mentre Bolle non ha mai confermato né smentito, è stato lo stesso Spagnolo a svelare, in un’intervista a “Oggi” del dicembre 2015, come proprio la pubblicazione di quelle immagini avessero portato alla fine del loro sentimento.

Così Antonio Spagnolo ha risposto alle domande riguardo la fine con Roberto Bolle:

“Quello che c’è stato tra me e Roberto è sotto gli occhi di tutti. Lo avete visto e non c’è niente di male, niente di cui vergognarsi. È stata una passione, anzi, direi un grande desiderio di conoscersi… Il nostro è stato un bell’inizio, ma è andato a morire da solo. Io e Roberto ci siamo conosciuti a fine settembre a una cena a casa di un caro amico comune. Non è stato un colpo di fulmine.”

Il chirurgo così spiega che quello fra lui è Roberto era solo la genesi di un piccolo flirt, che poteva portare, e forse no, ad un qualcosa di più grande. Ma nel periodo in cui era ambientata la foto, non poteva che essere pura passione.

“La sera che ci hanno fotografato, aveva appena regalato a Roberto un casco perché non lo aveva ed era la prima volta in vita sua che saliva su una moto. Eravamo molto tranquilli, uscivamo da un ristorante in Brera. Quando sono uscite quelle foto ci siamo sentiti al telefono. Entrambi eravamo agghiacciati. Io non ho passato delle belle ore e nemmeno Roberto credo, anche se con me non ha commentato. Da lì in avanti abbiamo iniziato a sentirci sempre meno e poi la cosa è andata a morire spontaneamente.

Back to top button