Gossip e TV

Rodolfo Maltese, chi era il chitarrista degli Homo Sapiens e fondatore del Banco Di Mutuo Soccorso

Adv
Adv

Rodolfo Maltese musicista scomparso nel 2015, ha avuto una carriera iniziata tra le file degli Homo Sapiens, per poi passare nel gruppo Banco Del Mutuo Socccorso. Oggi vedremo la band di “Bella Da Morire” tra gli ospiti dell’ultimo appuntamento settimanale con il salotto di Raiuno “Oggi E’ Un Altro Giorno”a partire dalle 14:00.

Rodolfo Maltese, una vita tra musica e sperimentazione

Nato ad Orvieto nel 1947, Rodolfo Maltese si approccia alla musica suonando la chitarra: da adolescente inizia lo studio della tromba al Conservatorio Boccherini di Lucca. Entra a far parte della band Homo Sapiens nel 1966 e vi rimane per 7 anni, quando passerà al Banco Del Mutuo Soccorso. Già nel 1971 il fondatore della band BDS Vittorio Nocenzi aveva proposto a Maltese l’ingresso ma all’epoca il musicista era impegnato anche nello studio e rifiuto la proposta.

Con il gruppo progressive inizia un lungo sodalizio terminato nel 2007, nel quale ha modo di confrontarsi anche con altre realtà musicali come le jam session al Capolinea (Jazz Club) di Milano, Angelo Branduardi per l’album “Concerto” e Riccardo Cocciante partecipando al tour “La Grande Avventura”. Fonda due gruppi, il Rodolfo Maltese Group collettivo jazz fusion e gli Indaco world music, rock e jazz. Muore nel 2015 a Roma, città dove si tiene ogni anno in occasione del suo compleanno la “Festa Maltese – La Malattia Si Sconfigge Con La Musica”, evento nel quale si esibiscono amici e colleghi.

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button