Roma, incidente su Via Cassia: auto si scontra contro un pilone

Roma: il tragico incidente si è consumato nella notte, in via Cassia.

Roma: il tragico bilancio dell’incidente avvenuto questa notte in via Cassia all’altezza dell’incrocio con via Formellese, è di due morti. Le vittime, entrambi italiani, sono due uomini di 49 e 46 anni, di cui ancora non sono note le generalità.

Verso le 2 di questa notte, mercoledì 20 novembre, l’auto di grossa cilindrata è finita contro un pilone di cemento del viadotto per cause ancora da chiarire. Per i due uomini che erano dentro l’abitacolo, una BMW 316, non c’è stato nulla da fare. Sono entrambi rimasti uccisi nel terribile incidente.

Infatti, il personale sanitario, giunto sul posto, una volta estratti i corpi dalle lamiere, non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Le salme sono state trasferite al Policlinico Gemelli per gli accertamenti del caso.

Sul posto, gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale hanno eseguito i rilievi per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente, dove non sono state coinvolte altre vetture. Nel frattempo, via Cassia, è stata immediatamente chiusa al traffico fino alle cinque di questa mattina, per permettere e rendere possibili i rilievi sul posto.

Il magistrato ha aperto un fascicolo sull’accaduto per appurare l’esatta dinamica dell’incidente, richiedendo l’autopsia sulle salme.

Continuate a seguirci anche sulle pagine social di Metropolitan Magazine Italia:

© RIPRODUZIONE RISERVATA