CalcioSport

Roma-Inter, probabili formazioni e dove vederla

Roma-Inter, questa sera alle 21,45, chiuderà la ricca Domenica di Serie A. Allo Stadio Olimpico di Roma, andrà in scena un grande match tra due squadre che hanno deluso particolarmente dopo il lockdown, ma che progressivamente stanno ritrovando equilibri. Da una parte, i giallorossi di Fonseca cercano la quarta vittoria consecutiva per blindare il quinto posto in classifica. Dall’altra, l’Inter di Antonio Conte ha la ghiotta possibilità di insidiare il primo posto della Juventus, che in caso di vittoria, potrebbe distare, per una sera, soltanto tre punti.

PHOTO CREDITS: Getty Images/ Marco Luzzani

Roma-Inter: la situazione delle due squadre

I giallorossi stanno progressivamente ritrovando certezze nelle ultime partite. Fonseca è riuscito ad allontanare lo spettro del possibile esonero, con tre vittorie consecutive. Il nuovo modulo, il 3-4-2-1, ha dato nuovi equilibri alla squadra: fantasia sulla trequarti, solidità a centrocampo, spinta sulla fasce e un maggiore equilibrio in difesa. Adesso, la Roma insegue la quarta vittoria consecutiva e un successo di prestigio, anche in attesa del difficile impegno che attende i giallorossi in Agosto: l’Europa league. I capitolini si trovano attualmente al quinto posto in classifica con 57 punti e per una Champions impossibile da raggiungere, c’è la qualificazione diretta alla prossima Europa league (senza preliminari) da blindare.

Dall’altra parte, l’Inter di Antonio Conte è attesa da un match fondamentale. I nerazzurri hanno ancora la concreta possibilità di contendere lo scudetto alla Juventus. Le incertezze dei rivali piemontesi nell’ultimo periodo hanno consentito all’Inter di mantenere vivo il sogno scudetto. Questa sera i nerazzurri, per poter continuare a sperare, hanno un solo risultato a disposizione: vincere. C’è, infatti, la buona possibilità, se non altro, di mettere pressione ai bianconeri, attesi dal complicato match contro la Lazio di domani sera. Anche l’Inter, come la Roma, non aveva iniziato bene dopo la pausa, ma le due vittorie consecutive hanno restituito fiducia ai nerazzurri.

Le probabili formazioni

Per i giallorossi sono tutti a disposizione, tranne Zaniolo, costretto a dare forfait. Confermato lo schieramento a tre, con i giovani Mancini e Ibanez (favorito sul rientrante Smalling) a guidare la difesa. A centrocampo, Cristante insidia Diawara, mentre Peres e Spinazzola saranno confermati sulle fasce. Trio d’attacco sempre confermato, con Pellegrini e Mkhitaryan dietro a Dzeko.

Per Antonio Conte solite conferme per la difesa, che con la Spal è riuscita a mantenere la porta inviolata. Dopo il corposo turnover con la squadra di Ferrara, rientreranno tutti i titolari, compreso Barella pronto dal primo minuto. In attacco possibile titolarità per Sanchez, dato l’ottimo momento di forma. Rischio panchina per Lukaku ed Eriksen. Il trequartista danese è in svantaggio rispetto a Gagliardini, uno dei migliori contro la Spal.

ROMA (3-4-2-1) P.Lòpez, Mancini, Ibanez, Kolarov, Peres, Cristante, Veretout, Spinazzola, Pellegrini, Mkhitaryan, Dzeko All P.Fonseca

INTER (3-5-2): Handanovic, Skriniar, de Vrij, Bastoni, Candreva, Barella, Brozovic, Gagliardini, Young, Lautaro, Sanchez All A.Conte

ARBITRO: Di Bello

Roma-Inter, dove vederla

La partita (calcio d’inizio alle ore 21,45) sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A. In streaming, come al solito, sulla piattaforma Skygo.

Back to top button