Cronaca

Roma: è ormai prossima l’apertura di 5 stabilimenti urbani

Il Comune di Roma si impegna per l’estate: sono ben cinque le aree verdi che verranno allestite per assicurare il meritato relax ai cittadini della capitale.

5 nuovi stabilimenti: ecco dove trovarli

I cittadini romani potranno usufruire di spazi dedicati ad attività rilassanti, quali yoga e pilates, a partire dal 29 luglio fino al 26 settembre. L’Amministrazione della capitale ha individuato come luoghi ideali per l’allestimento Villa Pamphilj nel Municipio XII, il Parco di Aguzzano (via Gina Mazza) nel Municipio IV, il Parco delle Canapiglie per il Municipio VI e l’area verde che circonda il Centro Culturale Elsa Morante per il Municipio IX. E’ ancora da definire l’area che prenderà parte all’iniziativa nel Municipio XI, anche se è probabile che la scelta ricadrà sul parco del Tevere, in zona Magliana. In ciascun luogo sarà allestito uno stabilimento con spazio lounge e zona fitness; sarà la società Zètema a trovare i soggetti interessati a promuovere l’attività fisica.

Fonte: it.m.wikipedia.org

Attività gratis per gli utenti

Il bando è rivolto ad enti, associazioni e società; i vincitori avranno a disposizione un gazebo 3×3 m dotato di pedana per l’istrutture e un piccolo impianto di diffusione audio. Nel documento si specifica che dovranno essere privilegiate “attività più dolci, incentrate sul benessere psicofisico dell’individuo“, come il pilates, lo yoga e altre discipline orientali. Per gli utenti l’accesso agli stabilimenti e ai corsi (organizzati in quattro appuntamenti quotidiani tra le 9.30 e le 11.30 e tra le 17 e le 18.45) sarà gratuito, ma sarà imposto un limite massimo di 20 persone a lezione per rispettare le regole sul distanziamento. Per seguire le attività proposte dagli stabilimenti, i cittadini dovranno posizionarsi con il proprio tappetino davanti al gazebo.

Segui tutte le news del momento con Metropolitan Magazine.

Back to top button