Cronaca

Roma: tentato omicidio al Fleming

Tentato omicidio al Fleming: prova ad uccidere la compagna soffocandola con il cuscino

Roma: tentato omicidio al Fleming dove un uomo di 37 anni ha provato a soffocare la sua compagna con un cuscino.

La vicenda, si è svolta nella loro abitazione del Fleming, dove, a seguito di una lite, l’uomo ha afferrato la donna e le ha spinto un cuscino sulla faccia quasi a farle perdere i sensi.

Ma un condomino, resosi conto della gravità della situazione, ha citofonato per cercare di prendere tempo, facendo così desistere l’uomo che, nel frattempo, è fuggito.

Roma: tentato omicidio al Fleming - Commissariato Ponte Milvio
Roma: tentato omicidio al Fleming – Commissariato Ponte Milvio – Photo: google.it

In aiuto della donna sono arrivati anche gli agenti del commissariato Ponte Milvio.

Dopo aver ascoltato la vittima dei maltrattamenti e i testimoni della lite, hanno chiesto ed ottenuto dal Gip un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’uomo.

Il 37enne nel frattempo si era rifugiato nel brindisino ma la sua fuga è durata poco.

E’ stato rintracciato dagli agenti della Squadra Mobile di Brindisi e condotto presso il carcere della stessa cittadina pugliese.

Ora dovrà rispondere di violenza domestica nei confronti della compagna, l’ennesima donna vittima di abusi da parte del suo compagno.

Violenza sulle donne: un fenomeno in crescita

Un fenomeno sempre in continua crescita, un problema di salute di proporzioni globali enormi.

Il Ministero della Salute, a tal proposito, ha pubblicato le linee guida da seguire nel caso ci si trovi in una situazione del genere.

Oltre alla normativa sulla violenza, sono riportati anche i numeri utili da contattare in caso di emergenza.

L’obiettivo è quello fornire un intervento adeguato a chi subisce maltrattamenti inflitti sia da parte del proprio partner, sia da sconosciuti.

Continuate a seguirci anche sulle pagine social di Metropolitan Magazine Italia:

Vi aspettiamo con tante novità!

Back to top button