Cinema

Ron Howard, cinque film cult del grande regista americano

Compie oggi 68 anni Ron Howard. È uno dei registi più quotati ad Hollywood. Ha vinto un Oscar alla miglior regia e al miglior film nel 2002 ricevendo successivamente un altra nomination. Ha realizzato diversi film che sono poi entrati nell’immaginario collettivo.

“Devo rimanere coerente con le mie convinzioni creative. Ad un certo punto devi liberarti degli adulatori e fare il tuo lavoro, ovvero girare un film”

Questa frase è un po il senso della carriera artistica di Ron Howard. Il famoso regista americano aveva conquistato il grande pubblico come attore nel ruolo di Richard Cunningham nella serie cult “Happy Days”. Successivamente si è dedicato al suo sogno più grande come quello di fare il regista . Ha realizzato questo desiderio con diverse pellicole intense e fortemente emotive che hanno conquistato una platea mondiale.

Cinque film cult di Rom Howard

Una scena di A Beautiful Mind, fonte Le Fate e il Cavaliere

Tra i molti film girati da Ron Howard abbiamo scelto quelli che per noi sono i 5 più importanti.
Nel 1985 il famoso regista americano gira “Cocoon – L’energia dell’Universo”, una commedia fantascientifica surreale, godibile e divertente divenuta un piccolo cult. Tutti poi ricorderanno la tensione, l’emozione e il fiato sospeso causati dal forte e intenso “Apollo 13” interpretato da un magistrale Tom Hanks. Il capolavoro di Ron Howard è senza dubbio “A Beautiful Mind”, l’intensa, toccante e magnetica biografia di John Nash, famoso grande matematico schizzofrenico.

Un altro film signicativo di Ron Howard è senza dubbio “Frost/Nixon – Il duello”. Con questa pellicola arriva sullo schermo una delle pagine più controverse della storia politica americana e mondiale come lo scandalo Watergate. Chiudiamo la nostra carrellata con “Rush”. In questa pellicola, divenuta un cult del genere, viene rievocata in maniera spettacolare la grande rivalità in Formula 1 tra James Hunt e Niki Lauda.

Stefano Delle Cave

Seguici su metropolitanmagazine.it

Stefano Delle Cave

Stefano Delle Cave è scrittore, giornalista pubblicista e regista. Laureato magistrale in D.A.M.S. all’Università di Roma Tre. Gli articoli redatti da Stefano giornalista hanno per tema il cinema, la cultura e la società civile in genere.
Back to top button