Rubare a golf: perché?

Purtroppo in Italia, soprattutto nelle gare di circolo, si sente spesso parlare di giocatori che si tolgono colpi. Provare a capire la motivazione di rubare a golf non è affatto facile…

Rubare a golf: come agiscono i “furbi”

Essendo uno sport dove si è arbitri di se stessi, alcuni giocatori sfruttano questo fattore a proprio vantaggio. Rubare a golf piazzando meglio una palla nel rough alto, buttando giù una palla quando non si trova la propria, togliersi colpi dallo score… Questi sono solo alcuni dei macabri modi in cui i furbi ricorrono per qualche colpo in meno ed una coppetta in più. 

Essere senza vergogna

Come si può mentire a se stessi in questo modo? Magari si riesce a non essere “Beccati” da arbitri e dai compagni di gioco, ma quando si penserà a ciò che si è fatto si sarà realmente soddisfatti? Purtroppo per molti giocatori importa di più consegnare uno score migliore (falso) piuttosto che la verità. Il fatto più triste di ciò è che queste ruberie avvengono principalmente in gare di circolo, i risultati non saranno eccelsi per nessuno e senza premi milionari: non ci sono scuse per chi ruba.

Rubare a golf
Rubare a golf: buttare giù una pallina quando non si trova la propria

La dura verità 

Quando si parla di gare di circolo, purtroppo, si sente spesso dire che tutti rubano… Questo fatto è in parte vero e, da mia esperienza personale, nessuno fa nulla per fermare ciò.
Si dovrebbe squalificare un terzo delle persone in gara, il circolo perderebbe parecchio del proprio fatturato e non se lo può permettere… Considerando che la maggior parte dei furbi sono già adulti e maturi, non si può pensare di insegnare loro a non farlo. A mio parere per il bene del golf tutti questi personaggi andrebbero squalificati per molto tempo dalle gare e messi ad una “Gogna mediatica” nel proprio circolo. Soluzione estrema, la paura però può essere anche un deterrente.

Essere d’esempio per i più piccoli

Scena vista: tre adulti ed un ragazzino. Questi tre adulti (solo anagraficamente) si mettono d’accordo per togliersi dei colpi dallo score. Che insegnamento potrà trarre il giovane golfista? Solo principi contrari allo spirito del golf.
Sembrano delle storie fantastiche ma purtroppo è ciò che accade sui campi nel nostro Paese. 

Il bello di questo sport, soprattutto per i più giovani, è il fatto di arbitrarsi da soli rispettando gli avversari e il campo.
Vedere esempi così negativi dagli adulti rovina in modo drastico tutto ciò che questo bellissimo gioco insegna. Invito chiunque a denunciare ogni tentativo di furto sul campo al primo arbitro/segretario che troverete, cercando di essere sicuri che il “Ladro di colpi” sia punito con una squalifica.

Per il bene di questo sport, smettete di rubare, per favore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA