Sport

Rugby | Guinness Pro 14: quante emozioni

Si chiude il sipario sul terz’ultimo turno del Guinness Pro 14. Emozionante pareggio della Benetton in una partita incredibile contro Leinster. Zebre ancora un KO di misura. Corsa ai play off che si accende.

Benetton Treviso

Un finale thriller, anzi un finale alla Benetton Treviso, di quelli emozionanti, è andato di scena a Dublino. I trevigiani dopo aver condotto la partita per 70 minuti si ritrovano in svantaggio di un break. All’ultimo respiro Tavuyara regala un pareggio meritato e 2 punti essenziali verso la Play off. Un pareggio che da la possibilità alla squadra di Treviso di mantenere il terzo posto nella Pool B a 2 giornate dal termine.

Una partita dura, quella contro i campioni in carica del Leinster ma Benetton ha saputo gestire bene partendo subito forte e chiudendo il primo tempo in vantaggio per 6-13. Nel secondo tempo Il Leinster è costretto ancora a rincorre per 2 volte il vantaggio della Benetton, fino al 70′, quando l’arbitro Owens fischia un fallo in favore del Leinster per placcaggio al collo su Frawley (LEI) senza accorgersi che lo stesso era entrato a spalla chiusa su Lazzaroni (BEN). Una decisione che farà molto discutere dato che da quell’azione il Leinster trova la meta del vantaggio, primo in tutto il match. Mancano ormai solo 10 minuti ma Benetton Treviso non si arrende e all’83’ minuto trova una meta che fissa il risultato su un incredibile pareggio: 27-27.

Rugby | Guinness Pro 14: quante emozioni
Tavuyara e Rizzi che festeggiano il pareggio scattando un selfie con un gruppo di tifosi trevigiani – Credit: The Irish Time

Non è la prima volta che Benetton Treviso ci regala finali cosi emozionanti in questa stagione, da sottolineare ancora la buona prestazione del giovane Rizzi, decisivo nell’azione che ha portato la squadra trevigiana a segnare l’ultima meta.

Zebre Rugby

Una partita di sacrificio quella delle Zebre che perdono in casa contro il Connacht con un risultato finale di 5-6. Una buona difesa dei ducali riesce a reggere l’urto della squadra irlandese che non riesce a varcare la linea di meta per tutta la partita.

Un primo tempo che si conclude con il risultato di 0-6 a favore del Connacht grazie a 2 calci di Carty, nonostante la squadra di Bradley è rimasta chiusa per lo più nei 22 difensivi è riuscita a reggere l’urto delle azioni offensive irlandesi. Troppo leggera nelle poche azioni che si è vista in attacco.

Ad inizio secondo tempo la meta di Bellini riporta sotto le Zebre ma Padovani non trasforma dalla piazzola. Risultato che rimane invariato fino a fine partita sul 5-6 per la squadra irlandese che porta a casa una partita difficile.

Per le Zebre ancora un KO, anche se di misura. Contro il Connacht una partita difficile che i ducali hanno saputo comunque gestire bene. Unica consolazione il punto difensivo conquistato dai parmensi.

Rugby | Guinness Pro 14: quante emozioni
Azione di gioco tra le Zebre e Connacht – Credit: Rugbymeet

Le altre partite

Negli altri match in programma importanti risultati, per Benetton e per la corsa ai Play Off, arrivano da Glasgow dove i Warriors battono Ulster per 30-7, Edimburgo invece espugna il campo degli Scarlets per 12-20. Munster batte Cardiff 45-21, trasferta facile per Ospreys che supera i Cheethas 14-31. Ancora una partita in programma che si disputerà oggi pomeriggio tra Southern Kings e Dragons.

La corsa ai Play Off

Mancano oramai solo 2 partite al termine della stagione regolare del Guinness Pro 14 che terminerà il 27 aprile. Speriamo per Benetton Treviso che la stagione non si concluderà quel giorno. Infatto la squadra di Treviso è in piena corsa Play Off e dopo il pareggio contro il Leinster di ieri sera fa sperare ancora meglio in una prima storica qualificazione di una squadra italiana nel campionato celtico.

Infatti nei prossimi 2 turni Benetton treviso si troverà ad affrontare Munster e Zebre. Partite assolutamente non facili, Munster è in piena lotta per conquistare direttamente la semifinale nel gruppo A e le Zebre voranno sicuramente vincere in un derby tutto italiano.

Al momento Benetton Treviso si trova al terzo posto nel gruppo B con 52 punti, seconda è Ulster a 54 e in quarta posizione si trova Edimburgo a 51 punti. Più difficile la situazione degli Scarlets che dopo la sconfitta di ieri rimangono in quinta posizione a 45 punti.

Queste sono le 4 squadre che si giocheranno il secondo e terzo posto che danno l’accesso ai Play Off. Leinster già primo e sicuro di un posto in semifinale.

Se Benetton avrà 2 battaglie da affrontare di sicuro non è migliore la situazione delle avversarie. Scarlets che oramai sembra quasi fuori gioco è quella che sulla carta ha le partite meno complicate: Zebre e Dragons.

Il prossimo turno vedrà anche lo scontro diretto tra Edimburgo e Ulster che può dare un vantaggio a Benetton. Le 2 squadre che chiuderanno ancora con match impegnativi e difficili rispettivamente contro le prime della classe; Glasgow e Leinster.

Una situazione che da molta fiducia a Benetton Treviso per conquistare i primi storici Play Off e la conquista di un posto alla prossima Champion’s Cup.

Un finale tutto da vivere in questo Guinness Pro 14, un finale emozionante, anzi un finale alla Benetton Treviso.

Back to top button