I Saracens, campioni d’Inghilterra e d’Europa in carica rischiano l’eliminazione dalla Champions Cup e sono ancora ultimi in Premiership. Riusciranno a salvare la loro stagione?

Sembrava tanto tempo fa, invece era solo la primavera scorsa quando i Saracens salivano sul tetto più alto d’Europa e si riconfermavano campioni in terra propria per il secondo anno consecutivo.

Invece eccoci, un’altra stagione e un’altra storia, cosi la squadra più forte d’Europa si ritrova a dover risalire dall’ultima posizione in classifica e rischiare l’eliminazione prematura dalla massima competizione europea.

Eppure Owen Farell e compagni vincono e continuano a macinare punti. Ma cos’è successo veramente alla squadra di Londra?

Ricapitoliamo allora la situazione dei Saracens e i possibili scenari per un club che in quest’anno rischia il tracollo dopo la gloria degli ultimi anni.

Premiership e la questione salary cap

Era il cinque novembre 2019 quando l’organizazzione della Premiership Rugby emette un comunicato nei confronti dei Saracens. Il Club è accusato di aver aggirato la regola del tetto massimo del monte ingaggi. Nel campionato inglese il tetto massimo è di sette milioni di euro ma il presidente del Club, per mantenere la soglia e permettersi di mantenere tutti i campioni che compongono la squadra ha aggirato questa regola donando azioni finanziarie, proprietà e altro ai giocatori, tutto questo è successo dal 2016 al 2018.

La Premiership non l’ha presa bene e dopo una lunga inchiesta ha deciso di emettere una multa di oltre cinque milioni di euro ed una penalizzazione di 35 punti da scontare immediatamente nel campionato in corso.

Sin da subito il club londinese ha fatto ricorso dichiarando che continuerà il proprio campionato senza cedere alcun giocatore. Infatti la notizia sembra non aver scosso più di tanto Farrell e compagni che sanno di dover fare un miracolo per recuperare il Gap e centrare la salvezza.

Una salvezza che può arrivare?

I Saracens sono una squadra forte e compatta dove di certo il talento non manca. Farrell, Crossdale, Vunivola, Itoje sono solo alcuni dei giocatori che in questi anni stanno vincendo tutto con il proprio club e solo poco tempo fa hanno saputo illuminare giornate uggiose di quest’autunno raggiungendo la finale della Coppa del Mondo con la propria nazionale.

Eppure al momento i Saracens si trovano ancora in fondo alla classifica a -7 con diciotto punti da recuperare alla penultima dopo 8 turni giocati in Premiership. Nonostante ciò la squadra fino ad oggi ne ha vinte ben 6 di partite e risulta avere la miglior difesa ed il secondo miglior attacco.

Al momento il club viaggia ad una media di 3,5 punti a partita. Se riescono a continuare con questa media possono arrivare a totalizzare ben 42 punti. Se analizziamo la stagione scorsa ai Leicester Tigers ne sono bastati 41 per conquistare la salvezza. Un solo punto in meno. Tigers che al momento occupano proprio la penultima posizione in classifica e sono la squadra da puntare per la salvezza.

In caso di salvezza raggiungerebbero, continuando con questa media lo stesso punteggio dell’anno precedente, ovvero 86 punti che hanno valso il passaggio alle semifinali e la successiva vittoria del campionato.

Saracens premiership Rugby
I Saracens festeggiano la vittoria nella Premiership – credit: Premiership Rugby

Champions Cup: riusciranno a continuare il cammino verso Marsiglia 2020?

Riusciranno i campioni d’Europa a mantenere il titolo anche quest’anno? Prima però bisogna passare il girone di qualificazione ai quarti e, la situazione per il club londinese non è del tutto rosea quando manca un solo turno.

Al momento i Saracens si trovano in seconda posizione nel proprio girone con 14 punti ma devono ancora aspettare la sfida di oggi tra Racing 92 e Munster per poi provare a giocarsi il tutto nell’ultimo match.

Anche la vittoria all’ultimo turno potrebbe non bastare almeno che non riescono a conquistare il primo posto nel girone. Ricordiamo che passano ai Play Off le prime di ogni girone e le tre migliori seconde.

In caso di non qualificazione ai Quarti di finali sarebbe una grossa delusione per una squadra che dal 2011 è sempre riuscita a conquistare questo obbiettivo.

Saracens Rugby
I Saracens festeggiano la vittoria della Champions Cup nel 2019 – credit: pagina ufficiale Saracens Rugby

Saracens: una stagione in bilico

Dalla qualificazione ai quarti e dalla salvezza in Premiership passa la stagione dei Saracens. Una stagione cominciata in salita ma che ancora si può raddrizzare anche se con molte difficoltà.

Se non arriva la qualificazione ai quarti di finale in Champions si può anche superare ma in caso di retrocessione il club, non solo rischia di perdere molti Big della squadra e subire un grosso danno economico. Sopratutto per una squadra che negli ultimi anni ha fatto investimenti importanti.

Ancora dobbiamo aspettare però il risultato del ricorso fatto dai Saracens. Una stagione che si può ancora salvare?

Vediamo come continuerà per la squadra di Londra questa stagione e se riusciranno nel loro miracolo.

Continua a seguire il rugby sulle pagine di Metropolitan Magazine Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA