Il rugbymercato non si ferma. Mentre la World Rugby ufficializza le dieci modifiche per la ripresa in sicurezza dei campionati, i giocatori pensano alla prossima stagione.
Dal Giappone arrivano novità importanti. In Europa, colpo dei Saracens. In Italia, le Fiamme Oro cercano con un bando pubblico cinque giocatori.

Rugbymercato: le news dal Giappone

Le news di rugbymercato non si fermano. Grosse novità dal Giappone. C’è chi torna a casa come Brodie Retallick, e chi come George Kruis e Hadleigh Parkes.
Andiamo con ordine e vediamo, caso per caso, quali sono le scelte dei singoli giocatori.

BRODIE RETALLICK. Da nzherald.co.nz arriva la notizia che il seconda linea All Blacks ha rifiutato l’offerta di giocare con i Chiefs di Warren Gatland. Il 28 enne neozelandese, 81 caps con la maglia dei Tuttineri, ha spiegato i motivi per cui ha deciso di interrompere momentaneamente la sua parentesi con la franchigia di Hamilton.

Il giocatore è sotto contratto con la Federazione neozelandese fino al 2023, ma ha preso due anni sabbatici per giocare in Giappone con i Kobelco Steelers, ex squadra di Dan Carter. Causa Covid-19, Retallick come tanti altri giocatori, sono stati costretti a tornare a casa.

Le parole di Retallick

Una della ragioni è per avere più tempo da trascorrere con la mia famiglia, prendere una lunga pausa dalle partite internazionali e dare al mio corpo un break

Dal momento che la stagione nipponica è sospesa, Retallick è tornato in Nuova Zelanda dove trascorrerà questo periodo sabbatico nella sua residenza a Hawke’s Bay.

GEORGE KRUIS. Il seconda linea inglese dopo dodici stagioni, lascia i Saracens per trasferirsi in Giappone, ai Panasonic Wild Knights. A riportare la notizia è il situo ufficiale dei Sarries. Il 30enne nativo di Guilford, ha collezionato con la maglia del club del nord di Londra, ben 184 presenze con la prima squadra, 45 caps con la nazionale inglese e 3 presenze con la selezione dei British and Irish Lions.

HADLEIGH PARKES. Il centro gallese lascia gli Scarlets con destinazione Giappone, nello stesso club di Kruis. Una nuova avventura per il 29enne neozelandese eleggibile con la maglia dei Dragoni, con cui nel 2019 vinse il Grand Slam nel Sei Nazioni. A riportare la notizia è il sito bbc.com. Parkes commenta come segue la sua decisione di lasciare il Galles per il Sol Levante (tradotto dall’inglese):

Sono molto emozionato all’idea di tornare in campo e di avere questa opportunità di giocare con i Panasonic Wild Knights. Il club ha una grande storia e grandi ambizioni, perciò è un momento entusiasmante per unirsi a loro

ALED DAVIES. Colpo dei Saracens che si avvalgono delle prestazioni del mediano di mischia gallese. Riporta la notizia il sito ufficiale del club, il quale ha firmato con il 29enne ex Ospreys un contratto di 3 anni. Davies è sicuramente un giocatore di talento e di esperienza, lo dicono le sue 120 presenze con gli Scarlets. Il giocatore ha fatto il suo debutto in nazionale nel 2017 in occasione del tour in Nuova Zelanda e ha fatto parte del gruppo dei Dragoni, vincitori del Grand Slam nel Sei Nazioni 2019.

Le Fiamme Oro reclutano giocatori

Il Rugbymercato è attivo anche in Italia, in particolare la squadra della Polizia di Stato ha bandito un concorso pubblico per atleti. I cremisi sono alla ricerca di cinque giocatori, 4 trequarti e 1 avanti. Fra questi, c’è Marcello Angelini che potrebbe superare il bando. A riportare la notizia è il sito rugbymeet.com.
Il 24enne centro aquilano ha giocato la passata stagione con la maglia di Rovigo, mettendosi in mostra già nel 2018/2019 come giocatore rivelazione del campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA