S10+: dalla Corea sempre il top

Fronte Retro Samsung Galaxy S10+

Benvenuti al secondo appuntamento settimanale di InfoTech.
S10+: ci siamo. L’ultima creatura Samsung e le sue caratteristice sono uscite sul sito Geekbench.

(Per chi non lo sapesse, i siti di benchmarc sono utilizzati dalle case produttrici per testare i prodotti prima della loro uscita)

Oltre ai risultati delle performance di questo device, Geekbench ha pubblicato le caratteristiche. In generale non ci sono molte novità rispetto a quelle annunciate. S10+ avrà il processore Exynos 9820, 6GB di RAM (ma potrebbero essere 8) e 128 GB di memoria esterna. Sempre riguardo il processore, Samsung non delude le aspettative top di gamma. Il processore sopracitato non ha niente da invidiare allo Snapdragon 855: e per quanto riguarda la macchina fotografica, ci sono novità. S10+ avrà 3 fotocamere posteriori e due anteriori.
Questo modello preciso non avrà il supporto 5G, ma in compenso lo avrà il Galaxy S10X, chiamato così per celebrare i 10 anni della nascita della serie “S”. Lo schermo sarà di 6.4 pollici con risoluzione QuadHD+, e lo schermo leggermente curvo.

Schermo S10+

Nel dettaglio, il comparto fotografico di S10+ avrà cinque fotocamere. Nella posteriore ci sarà una tripla fotocamera, con sensore principale da 48 Megapixel e secondario con zoom 5X. Il terzo sarà un sensore ToF (Time of Flight) che serve a calcolare al profondità di campo e migliora la qualità delle immagini. Le fotocamere frontali saranno da 24 MP e da 16 MP.

Per finire, una delle novità che più mi piacciono di questo device (oltre alla macchina foto) è la batteria. 4.000 MaH, permettono di arrivare a fine giornata tranquillamente, sopportano i cambi di temperatura. E, per finire usi intensi del telefono quali cambio della ROM, tethering prolungato… .
Insomma, direi che Samsung quando si parla di top di gamma non delude mai: solo, un piccolo difetto. Tante caratteristiche eccellenti, tante prestazioni over the top si pagano: il prezzo di questo device supererà i 1000 euro.
Dov’è Paperon De Paperoni quando serve?

Arrivederci al prossimo articolo!