Sabrina, la serie tv Netflix nata nel 2018 che prende ispirazione da Sabrina vita da strega avrà un finale: la quarta sarà la sua ultima stagione.

Le terrificanti avventure di Sabrina, le ultime su Netflix

La sua terza stagione era apparsa quasi assurda ai suoi fan, rimasti un po’ scontenti ma felici di rivedere l’eroina di Greendale.

A dare la notizia ufficiale è stato proprio Netflix, spiegando che la quarta stagione sarà l’ultima, 8 episodi per dirsi addio. 

Nata per replicare il successo di Riverdale, prende ispirazione dai fumetti di Chilling Adventures of Sabrina, di Roberto Aguirre-Sacasa, e dallo show Sabrina vita da strega.

Chilling Adventures of Sabrina. Photo: Web.
Chilling Adventures of Sabrina. Photo: Web.

Le terrificanti avventure di Sabrina riprende la storia della strega, abbandonando i toni spensierati e simpatica, diventando un teen horror che inserisce elementi del satanismo. 

Sabrina Spellman sembra una tranquilla adolescente americana, circondata da amiche che le vogliono bene e un fidanzato perdutamente innamorato di lei. Ma non è tutto.

Lei è anche una strega e deve conciliare queste due nature, combattere le forze del male che minacciano lei e tutti i suoi affetti.

Nel cast de Le Terrificanti Avventure di Sabrina ritroviamo Kiernan Shipka, Miranda Otto, Lucy Davis, Ross Lynch, Gavin Leatherwood, Chance Perdomo, Jaz Sinclair, Lachlan Watson, Michelle Gomez, Richard Coyle e Tati Gabrielle.

Un debutto di successo, per la serie tv, almeno fino all’infernale terza stagione in cui la narrazione interessante ambientata, per lo più, all’inferno, raggiunge livelli di trash assurdi e poco credibili. 

Arriva un momento in cui una serie tv, già avviata, deve convincere i fan, in questo caso non c’è riuscita.

Insomma, la terza stagione è sempre una sfida e, in questo caso, non è stata superata e l’affetto del pubblico non è bastato.

Il prossimo anno, sugli schermi di Netflix, vedremo l’ultima stagione. Non basterà il giardino di casa (noto anche come la fossa di Caino) per riportarla in vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA