Calcio

Salernitana sconfitta dall’Entella, playoff a rischio?

Salernitana ancora sconfitta, quarto stop esterno consecutivo senza mai riuscire a segnare. I risultati delle altre partite però danno una mano e i granata si trovano ancora in zona Playoff. Non sono però più ammessi passi falsi, i punti di vantaggio sul nono posto, primo degli esclusi dagli spareggi promozione, sono solo due. Ventura però è fiducioso.

La sconfitta contro l’Entella

Ventura, dopo il pareggio contro il Pisa, lascia a casa Cerci, Giannetti ed Heurtaux e deve rinunciare a Lombardi squalificato. Il mister torna al 3-5-2 e lancia Gondo in avanti, mini turnover a centrocampo. La partita è molto equilibrata, nel primo tempo un’occasione per parte con due miracolosi interventi dei portieri Borra e Vannucchi.

Nella ripresa l’Entella passa subito in vantaggio con Mazzitelli su errore della difesa granata che perde palla e si fa trovare scoperta. La reazione della Salernitana però non arriva, solo l’ingresso di Jallow porta un po’ di vivacità all’attacco. Sul finire di gara Djuric, alla prima palla giocabile, scheggia la traversa. Salernitana sconfitta (1 punto nelle ultime 3 gare) ma ancora in zona Playoff, ora però non si può più sbagliare.

Entella-Salernitana, un'azione di gioco
Un’azione di gioco di Entella Salernitana – Ph @ pagina FB Virtus Entella

Le prossime gare della Salernitana

Nelle ultime 8 giornate la Salernitana dovrà affrontare 5 partite casalinghe e solo 3 trasferte. Nelle prossime due gare avrà un doppio impegno allo stadio Arechi contro Cremonese e Juve Stabia, poi la trasferta di Ascoli, tre formazioni in piena lotta per la salvezza. L’occasione è ghiotta, Ventura spera di riprendere la marcia per assicurarsi un posto nei Playoff e sognare il grande salto.

Il tecnico granata ha visto dei miglioramenti rispetto alla partita pareggiata in casa contro il Pisa. Ma la Salernitana, dal ritorno in campo dopo il lockdown è apparsa spenta e fuori forma, con poche idee. Nelle ultime 8 partite poi i granata hanno segnato solo 5 gol. Serve un cambio di marcia per non vedere sfumare l’obiettivo Playoff proprio nelle ultime giornate, quando la Salernitana sarà impegnata negli scontri diretti contro Empoli, Pordenone e Spezia.

La Salernitana pensa già al futuro

Secondo quanto riferito da Tuttomercatoweb i granata hanno messo gli occhi su Emanuele Valeri, terzino sinistro classe ’98 in forza al Cesena. Il calciatore, molto richiesto in serie B, ha espresso il suo gradimento per il passaggio alla squadra campana. Inoltre la Salernitana sarebbe interessata al difensore classe 2000 Bellodi, di proprietà del Milan ma attualmente al Crotone.

Intanto tiene banco la questione rinnovi: mancano pochi giorni alla scadenza dei contratti e Mantovani ed Heurtaux rischiano il taglio. A rischio anche Cerci che però ha un altro anno di contratto, il calciatore ha deluso le aspettative della piazza e del suo mentore Ventura.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, la Lazio avrebbe offerto soldi più il cartellino di Lombardi per arrivare al difensore del Verona Kumbulla. Una notizia che ha fatto storcere il naso ai tifosi granata, Lombardi infatti è tra i migliori giocatori in rosa della Salernitana. Si attendono sviluppi.

Seguici su Facebook!

Adv

Related Articles

Back to top button