MetroNerd

Sam Raimi torna sul futuro di Spider-Man: cosa accadrà?

Sam Raimi ha confessato la sua ammirazione per l’interpretazione di Tom Holland nei panni dell’Uomo Ragno, ma ha ammesso che se dirigesse un nuovo capitolo con lui Tobey Maguire gli spezzerebbe il collo.

Sam Raimi rientra nel mondo Marvel

Sam Raimi durante un’intervista per il Los Angeles Times in occasione dell’uscita di “Doctor Strange Nel Multiverso della Follia” (trovate qui il nostro commento), ha parlato di un ipotetico Spider-Man 4 con Tom Holland. “Poter giocare con Marvel, è come la migliore scatola dei giocattoli del mondo”, ha detto di recente il regista. “Mi piacerebbe tornare e raccontare un’altra storia, soprattutto con l’ottima gestione che hanno lì”.

Sam Raimi torna sul futuro di Spider-Man: cosa accadrà?

Adoro Tom Holland nel ruolo ma Tobey Maguire mi spezzerebbe il collo

Alla domanda se in futuro possa dirigere un ipotetico Spider-Man 4 di Tom HollandRaimi ha dichiarato:

“Ho amato tantissimo “Spider-Man: No Way Home”. Ho pensato che fosse una chiusura del cerchio letteralmente da brivido per il pubblico. La folla con cui ero in sala era tutto un grido! È un film incredibile con un grande cuore, ed è stato davvero bello rivedere i miei vecchi amici. Adoro il nuovo Spider-Man e impazzisco per Tom Holland… Ma non posso fare il suo Spider-Man 4: se facessi un nuovo film di Spider-Man in futuro dovrebbe essere con Tobey o mi spezzerebbe il collo!”

Per quanto riguarda il suo futuro in Marvel, Sam Raimi dichiara:

“Adoro Tobey [Maguire]. Amo Kirsten Dunst. Penso che tutto sia possibile, non ho davvero una storia o un piano. Non so se la Marvel sia interessata in questo momento. Non so quali siano i loro pensieri al riguardo. Non l’ho davvero perseguito. Ma suona molto bene”.

Sam Raimi in un’intervista da Indiewire

Chissà chi vedremo nel prossimo film dedicato al ragnetto umano.

Angelo Roberto Di Mauro

Adv

Angelo Roberto Di Mauro

Catanese classe '97, amante di Videogiochi, Fumetti, Cibo, Film e Serie tv e Viaggi. Va avanti a birra (rigorosamente artigianale) e Goleador, cercando di trovare tempo per fare ciò che vuole. Non ce la fa ma lotta lo stesso per farlo, d'altronde servirebbero più copie per fare ciò che vorrebbe.

Related Articles

Back to top button