7 C
Roma
Aprile 21, 2021, mercoledì

Sambenedettese, rivoluzione clamorosa: addio a Colantuono e Fusco

- Advertisement -

Nonostante l’ultima vittoria contro la FeralpiSalò ed un buon sesto posto in classifica nel Gruppo B, la Sambenedettese attua un’altra rivoluzione all’interno della stagione di Serie C in corso di svolgimento. Stefano Colantuono, direttore tecnico, e Pietro Fusco, direttore sportivo, sono stati sollevati dai rispettivi incarichi societari della compagine rossoblu. Questa la decisione presa da Domenico Serafino, presidente della squadra di San Benedetto del Tronto.

Addio a Colantuono e Fusco: è rivoluzione alla Sambenedettese

Questo il laconico comunicato stampa apparso sui canali ufficiale del club marchigiano: “La SS Sambenedettese comunica che il signor Stefano Colantuono e il signor Pietro Fusco sono stati sollevati dai rispettivi incarichi”. Al momento non si conoscono le motivazioni ufficiali che hanno portato alla separazione con Stefano Colantuono e Pietro Fusco. Quasi sicuramente, però, la scintilla che ha accesso la miccia dei licenziamenti non è da ricercarsi nel lato sportivo: la Sambenedettese, infatti, era reduce da un’ottima affermazione (1-2) sul campo della FeralpiSalò preceduto, oltretutto, dalla vittoria interna commissionata ai danni dalle Virtus Verona. Nelle ultime cinque gara del Girone B della Serie C, infatti, la compagine della Marche ha ottenuto tre vittorie e due sconfitte che hanno collocato la squadra di Mauro Zironelli, arrivato in sostituzione di Paolo Montero.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto qui

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -