Calcio

Santander è il nome nuovo per l’attacco dello Spezia

Il club ligure si prepara per l’esordio nella massima serie. I nomi accostati ai bianconeri sono diversi, alcuni più accessibili di altri. Una nuova suggestione di mercato la riporta Il Corriere dello Sport che vorrebbe nel mirino di Vincenzo Italiano il calciatore del Bologna Federico Santander. Lo Spezia, quindi, sarebbe pronto a rafforzare il proprio reparto offensivo in vista dell’inizio del suo primo campionato di Serie A.

Federico Santander (Getty Images)
Federico Santander (Getty Images)

Esordio in Paraguay e l’esplosione in Danimarca

Nato a San Lorenza del Campo Grande in Paraguay il 4 giugno del 1991, Federico Santander esordisce con la prima squadra del Guaranì il 26 aprile del 2008. La sua carriera è un correlarsi di prestiti tra cui quello al Tolosa nel 2010-2011. La svolta la sia ha nella finestra di mercato del 2015 quando passa a titolo definitivo al Copenaghen. In Danimarca l’attaccante riesce a dimostrare le sue capacità arrivando sempre in doppia cifra.

L’attaccante paraguayano attira, così, le attenzioni del Bologna per la sua forza fisica. Soprannominato “El ropero“, ovvero “l’armadio“, nel suo primo anno in Italia ha collezionato 8 gol segnando anche a Roma e Napoli. Nel seconda stagione trova meno spazio andando a segno solo una volta su rigore nella sconfitta in terra sarda col Cagliari per 3 a 2. Riuscirà a rilanciarsi con lo Spezia?

La trattativa tra Spezia e Bologna per Santander

Dopo un primo rifiuto del calciatore, adesso la posizione di Federico Santander sembra essersi ammorbidita. Il calciatore ha accettato la corte dello Spezia che, adesso, deve trattare con il Bologna: secondo Il Resto del Carlino, i felsinei vogliono un prestito oneroso da 1,5 milioni con diritto di riscatto mentre i liguri offrono un prestito con obbligo di riscatto (3-4 milioni) in caso di salvezza. Si tratta.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button