Basket

Sassari-Brindisi è sfida da Over

Nell’ottava giornata della Lega A 2020/2021, si gioca al Palasport Roberta Serradimigni di Sassari la sfida tra il Banco di Sardegna e l’Happy Casa Brindisi, squadre che finora non sono state rallentate dal COVID-19 e hanno giocato tutte le partite di campionato. Sono gli ospiti a essere messi meglio in classifica grazie a 6 vittorie in 7 partite, mentre Sassari ha portato a casa finora solamente 8 punti frutto di 4 successi. 

La squadra di casa allenata da Gianmarco Pozzecco è reduce dal ko in casa della Dolomiti Energia Trento con il punteggio di 92-78 ed è alla quarta partita sul proprio parquet con un bilancio finora di due successi a fronte di una sola sconfitta. Sassari è in serie positiva da due partite al Palasport Roberta Serradimigni e dopo aver superato la Fortitudo Bologna per 89-86, ha piegato la Openjobmetis Varese per 104-82 lo scorso 1 novembre. Come detto, Brindisi di coach Francesco Vitucci finora ha accusato un solo scivolone che risale alla prima giornata, quando si arrese a Venezia alla Umana Reyer per 75-67. Da allora 6 vittorie di fila di cui 3 fuori casa. 

Nessun impegno infrasettimanale per il Banco di Sardegna, mentre la Happy Casa mercoledì scorso è stata impegnata in Champions League e sul proprio campo ha sconfitto i turchi del Darussfaka Dogus per 92-81. Con quella di coppa, sono salite a 7 di fila le vittorie stagionali della squadra pugliese che in campionato vanta il terzo miglior attacco del torneo con 615 punti all’attivo. Meglio hanno fatto l’Olimpia Milano e proprio Sassari che sono appaiate per numero di punti segnati a quota 622. 

A proposito di punti, poi, tra i cinque migliori realizzatori del torneo dopo le prime giornate c’è un giocatore per parte: al terzo posto con una media di 19.7 c’è il brindisino D’Angelo Harrison mentre al quinto posto con 18.1 di media a partita c’è Bendzius Eimantas che veste la canotta di Sassari. Brindisi vanta anche il secondo miglior rimbalzista della Lega, Derek Willis, con 9.6. Il sassarese Marco Spissu è invece in testa alla classifica degli assist con 6.7 a incontro ed è sua la percentuale “perfetta” ai tiri liberi: 100%. Siamo di fronte a due squadre che realizzano molto e lo confermano le statistiche del tiro da 2 e di quello da 3: Darius Thompson di Brindisi ha la terza media di tiri da 2, 67.3, mentre il già citato Bendzius e il compagno Filip Kruslin si dividono la terza piazza nei tiri dall’acro grande con il 50% di canestri realizzati.

Chiudiamo la nostra disamina con un occhio alle principali statistiche di squadra. Secondo Wincomparator, tra i fattori che influenzano i pronostici basket e che possono determinare il successo di un quintetto sul parquet rientrano proprio i dati relativi ai punti messi a segno. Per avere una visione d’insieme sull’eventuale esito della gara, sarà dunque utile analizzare gli ultimi incontri giocati, in termini di risultati ma anche di gioco proposto (punti fatti e subiti, rimbalzi offensivi e difensivi).

Detto dei punti, quindi, con una media di 88.9 a partita per Sassari e 87.9 per Brindisi, le due squadre si fanno apprezzare rispettivamente per assist e rimbalzi:il Banco di Sardegna ha una media di 19.1 assist e l’Happy Casa di 41.6 rimbalzi. utti numeri che ci fanno immaginare che lo spettacolo sotto canestro, nella sfida del Palasport Roberta Serradimigni, non dovrebbe proprio mancare.

Back to top button