SBK Gara2 Portogallo 2020, Rea cala la tripletta vincente

Jonathan Rea vince Gara2 del Portogallo e cala la prima tripletta del mondiale SBK 2020. Completano il podio Redding e Van der Mark

SBK Gara2 Portogallo 2020 – Rea scappa e tante cadute

Alla partenza ottima partenza di Rea, mentre Redding è già in terza posizione. Nelle retrovie invece caduta per Laverty. I colpi di scena non finiscono e Baz finisce anche lui a terra nel primo giro di gara. Al secondo giro Redding supera Razgatlioglu e sale in seconda posizione. Rea dopo quattro giri ha un vantaggio di circa un secondo su Redding, il quale deve guardarsi le spalle dal ritorno di Razgatlioglu, Lowes e Van der Mark.

SBK Gara2 Portogallo 2020
Caduta per Razgatlioglu mentre stava cercando di riprendere Redding – Photo Credit: WorldSBK.com

Dietro buona gara di Haslam al momento sesto davanti a Davies, Rinaldi e un sorprendente Fores. Nel frattempo al quinto giro Van der Mark supera Lowes e sale in quarta posizione. Al sesto giro caduta per Razgatlioglu mentre era in lotta per il terzo posto. Il pilota turco riparte in quattordicesima posizione. Al giro successivo anche Lowes finisce a terra e si deve ritirare dalla gara a causa dei gravi danni alla moto.

SBK Gara2 Portogallo 2020 – Rea trionfa ancora e si prende la leadership

Nella seconda parte di gara le prime di posizioni restano cristallizzate, dietro si infiamma la lotta per il quarto posto tra Davies, Haslam, Rinaldi e Bautista. All’undicesimo giro è proprio il pilota di Honda numero 91 a cadere mentre era in lotta per quarta posizione. Nel frattempo crollo improvviso di Redding che viene superato in meno di due giri da Van der Mark e sale in seconda posizione.

SBK Gara2 Portogallo 2020
Redding riesce a conquistare una buona seconda posizione ma non basta per tenere la leadership del campionato – Photo Credit: WorldSBK .com

A sei giri dalla fine Van der Mark va lungo e subisce il contro sorpasso di Redding, mentre Rea davanti ha un vantaggio di quattro secondi. A cinque giri dal termine caduta per Fores che azzarda un sorpasso al limite dell’impossibile e coinvolge anche il malcapitato Gerloff. Con un vantaggio di circa quattro secondi Jonathan Rea vince Gara2 a Portimao davanti a Redding che si difende dal ritorno di Van der Mark, terzo al traguardo. Quarto posto per Davies davanti Bautista, Rinaldi e Sykes. Razgatlioglu dopo la caduta rimonta fino all’ottavo posto davanti a Caricasulo e Mercado. Gli altri italiani concludono Melandri quattordicesimo e Gabellini diciassettesimo.

SBK Gara2 Portogallo 2020 – Analisi della corsa

Jonathan Rea cala l’ennesima tripletta nella sua luminosa carriera nel WorldSBK. Questo tris vincente vale anche la leadership del campionato 2020. Kawasaki però non può sorridere per i numerosi zeri dovuti alle cadute di Lowes, Scheib e Fores, oltre anche all’assenza di Cortese per infortunio.

SBK Gara2 Portogallo 2020
Ottimo nono posto per Caricasulo suo miglior piazzamento nel WorldSBK – Photo Credit: WorldSBK.com

Ducati che limita i danni con Redding che adesso deve inseguire Rea a quattro di distacco. La scuderia di Borgo Panigale può essere soddisfatto anche delle prestazioni di Davies e Rinaldi in top6. Yamaha che si deve leccare le ferite per le cadute di Baz e Razgatlioglu, Mauro essere soddisfatta per Van der Mark e per le gare del team satellite GRT. Honda in crescita e competitiva con entrambe le moto. Più attardata BMW ma ottiene comunque una buona settima posizione. Aprilia a ridosso dalla zona punti.

SEGUICI SU:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBEhttps://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFYhttps://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOKhttps://www.facebook.com/motors.mmi/
GRUPPO UFFICIALE FACEBOOKhttps://www.facebook.com/groups/763761317760397
NEWS MOTORIhttps://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA