SBK | Melandri firma con la Yamaha GRT

Il pilota italiano con più vittorie in SBK ha firmato con la Yamaha GRT. L’annuncio ufficiale è avvenuto nel corso di EICMA e il suo compagno di squadra sarà l’attuale campione Supersport Sandro Cortese.

Adesso è ufficiale: Marco Melandri correrà ancora in SBK. Il ravennate ha firmato con il team Yamaha GRT. Il rischio di non vederlo nel mondiale delle derivate di serie era alto, infatti inizialmente il team voleva promuovere due piloti della SSP in SBK. I nomi erano quelli di Cortese e Mahias, ma il francese riteneva insufficiente l’offerta di Yamaha.

Mahias Yamaha Supersport
Lucas Mahias durante il GP di Aragon 2018 di Supersport. Photo Credit: Yamaha

Mahias ha deciso di rimanere in Supersport ma andando con la Kawasaki del team Puccetti. A questo punto Yamaha doveva scegliere se promuovere di categoria Caricasulo o prendere Melandri e alla fine si deciso di prendere l’esperienza dell’ex pilota Ducati, per via anche della DORNA, che non voleva perdere un pilota di alto calibro nel campionato.

Presentata ad EICMA il team Yamaha GRT (senza Melandri)

La Yamaha GRT YZF-R1 sarà al debutto in SBK, dopo i buoni risultati ottenuti nel corso di questi anni in Supersport. Il team disputerà una sessione di test il prossimo 26-27 novembre a Jerez dove saranno presenti entrambi i piloti. Ad EICMA non era presente Melandri, ma a parlare è stato il team manager Yamaha GRT, Filippo Conti.

Cortese Conti Deseynes
Cortese, Conti e Deseynes alla nascita del team Yamaha GRT in SBK Photo Credit: worldsbk.com
"Sono molto felice di passare al campionato WorldSBK con Yamaha, è 
un sogno che si realizza. Abbiamo iniziato questo progetto nel WorldSSP 
ed ora approdiamo al WorldSBK, cosa molto importante per la squadra 
ma anche per il programma di produzione corse Yamaha. È un grande 
salto per noi e sappiamo di affrontare una curva di apprendimento nella 
nostra stagione d’esordio, ma i nostri due piloti portano con loro molta
esperienza. Difficile avere un pilota con più esperienza di Marco, che è
stato tra i primi del WorldSBK da quando è arrivato al campionato 
nel 2011". - Filippo Conti 

 

Cortese Yamaha
Sandro Cortese al debutto in SBK. Photo Credit: Grt Racing Team Twitter

Sandro Cortese invece sarà al debutto in SBK. L’attuale campione Supersport e campione Moto3 nel 2012 era presente ad EICMA, ed è pronto per questa nuova sfida.

"Vincere il campionato WorldSSP e poi passare al WorldSBK con il team
GRT Yamaha è un sogno che diventa realtà. Sono davvero felice di
essere parte di questo nuovo progetto e, nonostante sia un grande 
passo, sono impaziente per questa nuova sfida. Non vedo l’ora di salire
in sella alla Yamaha YZF-R1 per la prima volta a Jerez questo mese ed
iniziare a familiarizzare. Sarà come Natale per me; non ho mai guidato 
una moto così grande prima e mi sento come un bambino che non vede
l’ora di scartare il suo regalo. La moto sarà fisicamente più impegnativa
rispetto alla YZF-R6 e, con tre gare a fine settimana invece di una sola,
avrà bisogno di lavorare sulla forma fisica durante l’inverno, ma 
sono pronto”. - Sandro Cortese

 

Tutte le news sul mondo dei motori

Canale Instagram: https://www.instagram.com/motors.mmi/
Canale Telegram: https://t.me/MMImotorsport
Pagina Twitter: https://twitter.com/MmiMotorsport

© RIPRODUZIONE RISERVATA