SBK

SBK, Misano: Superpole per Alvaro Bautista

Sulla scia del primo posto al termine del venerdì romagnolo, anche stamattina in testa alla classifica troviamo Alvaro Bautista .

Ancora una volta però è il terzetto di testa del campionato a fare la differenza: la prima fila è monopolizzata dai primi tre che comandano la classifica, con Toprak Razgatlioglu che si è dovuto accontentare della seconda posizione a 137 millesimi. Il campione del mondo in carica ha provato a insidiare il primato di Bautista, ma scatterà dalla seconda piazza, davanti a Jonathan Rea. Il pilota Kawasaki chiude la prima fila con il terzo tempo, staccato di 190 millesimi dal poleman e diretto rivale in classifica. 

Le temperature si alzano ma Alvaro Bautista all’ultimo giro utile della sessione realizza un 1’33.721 che gli permette di continuare a dettare il passo. A soli 74 millesimi dallo spagnolo troviamo il rookie Honda e connazionale Iker Lecuona (Team HRC) che firma tanti giri veloci e dimostra di essere uno dei piloti da tenere d’occhio in questo weekend. Ottima prestazione per Philipp Oettl (Team Goeleven), terzo alla bandiera a scacchi e miglior pilota Indipendente. il tedesco precede il campione del mondo Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) e Axel Bassani (Motocorsa Racing).

Soltanto sesto Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK), rimasto ai box per gran parte della sessione. Settimo posto per Andrea Locatelli (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) che si mette dietro Xavi Vierge (Team HRC). Nono tempo per Garrett Gerloff (GYTR GRT Yamaha WorldSBK Team) mentre alle sue spalle troviamo Scott Redding (BMW Motorrad WorldSBK Team), staccato di poco più di sette decimi da Bautista. 12^ posizione per Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati) davanti ad Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK). Loris Baz (Bonovo Action BMW) ha avuto un problema alla curva 8 e ha terminato la sessione in 11^ piazza.

Photo credit Andrea Bonora Agenzia

Back to top button