SBK

SBK Superpole Portogallo 2020, Pole di forza di Rea

Jonathan Rea si aggiudica la Superpole del Portogallo, terzo round del mondiale SBK 2020, davanti a Razgatlioglu e Lowes.

SBK Superpole Portogallo 2020 – Razgatlioglu in testa e caduta per Redding

I piloti scendono in pista e Razgatlioglu stampa subito un 1:41.353 che vuol dire stare a due decimi dal miglior tempo delle libere. Dopo cinque minuti caduta per Redding mentre stava cercando di completare il suo secondo giro. Dietro al pilota numero 45 di Ducati troviamo Van der Mark, terzo, davanti a Rea, Baz e Sykes. Rinaldi sta ben figurando con la settima posizione.

SBK Superpole Portogallo 2020
Inizio promettente quello di Razgatlioglu in Superpole – Photo Credit: WorldSBK.com

Mentre gran parte dei piloti torna ai box, Lowes e Bautista provano a scalare la classifica, ma al momento si trovano solamente in ottava e diciassettesima posizione. A dieci minuti dal termine tutti i piloti sono ai box per mettere le gomme da tempo e cercare di migliorare il proprio crono.

SBK Superpole Portogallo 2020 – Rea conquista la Pole Position con un tempo micidiale

Ripartono i piloti e arriva subito il primo colpo di scena con la caduta di Bautista in curva 13. Il primo ad attaccare è Haslam che sale in quarta posizione. Lowes passa in testa con un tempo 1:41.084. Dura poco la Superpole del pilota inglese di Kawasaki numero 22 visto che viene superato dal suo compagno di squadra, ovvero Jonathan Rea che realizza un fantastico 1:40.676.

SBK Superpole Portogallo 2020
Con il sesto posto in griglia di partenza, Baz si conferma il migliore tra i piloti indipendenti – Photo Credit: WorldSBK.com

Questo tempo non viene battuto da nessuno quindi Jonathan Rea conquista la Superpole di Portimao del mondiale SBK davanti a Razgatlioglu (+0.278) e Lowes (+0.398). In seconda fila troviamo Sykes (+0.564), Van der Mark (+0.659) Baz (+0.678). Ottimo settimo posto per Rinaldi (+0.748, il migliore tra i piloti italiani) davanti a Redding (+0.760) e Laverty (+0.828). Solamente dodicesimo e tredicesimo posto per Bautista (+1.447) e Davies (+1.551). Nelle retrovie gli altri piloti italiani con Caricasulo sedicesimo (+1.815), Melandri diciannovesimo (+2.197) e Gabellini ventitreesimo (+4.103).

SEGUICI SU:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBEhttps://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFYhttps://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
GRUPPO UFFICIALE FACEBOOKhttps://www.facebook.com/groups/763761317760397
NEWS MOTORIhttps://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Back to top button