Jonathan Rea è stato il più veloce nelle due giorni di test della SBK a Jerez. Bene le Yamaha, molto vicine al pilota Kawasaki. Indietro invece Ducati e BMW.

SBK Test Jerez 2020 – Jonathan Rea è stato il più veloce nella due giorni di prove nel tracciato spagnolo. Bene le Yamaha, indietro Ducati e BMW.

SBK Test Jerez 2020 – Jonathan Rea davanti a Razgatlioglu di 19 millessimi

La WorldSBK ritorna in pista a Jerez per i test pre-season 2020. Grande assente a sorpresa di questa due giorni di test è il team Honda. In questa prima giornata ci sono state quattro bandiere rosse, ma nonostante questo il più veloce è sempre Jonathan Rea col tempo di 1’39.207. Il cinque volte campione del mondo ha sperimentato numerosi componenti sulla Kawasaki KRT e dei quali Rea è molto soddisfatto.

SBK Test Jerez 2020 Razgatlioglu
Sorprende ancora Razgatlioglu già in seconda posizione e vicinissimo a Rea – Photo Credit: WorldSBK.com

A 19 millessimi da Rea, troviamo un ottimo Razgatlioglu, al debutto con la Yamaha. Il pilota turco ha lavorato sulla frenata e nel cercare di aver più feeling possibile con la sua nuova moto. Terzo posto per l’altra Yamaha Pata, ovvero quella di Van der Mark (+0.334) che ha svolto lo stesso lavoro di Razgatlioglu, ma completando quest’oggi ben 98 giri. Quarta posizione per Lowes (+0.573) che ha emulato il lavoro svolto dall’altra parte dei box del team Kawasaki KRT. Baz chiude in quinta posizione (+0.921), scivolando però negli ultimi minuti di sessione. Solamente sesta la prima della Ducati, ovvero quella di Redding (+0.930), anch’egli caduto nella giornata odierna.

SBK Test Jerez 2020 Redding
Giornata difficile per Redding, che cade e chiude con la sua Ducati in sesta posizione – Photo Credit: WorldSBK.com

Settima posizione per Sykes con la sua BMW (+1.224) che ha lavorato sul telaio della moto. Davies (+1.452), in grande difficoltà, chiude ottavo, seguito dal collaudatore di Yamaha Pata, Canepa (+1.647). La BMW di Laverty chiude la top ten (+1.764), dopo aver avuto un problema tecnico. Undicesimo posto per Pirro (+1.788) che sostituisce l’infortunato Camier sulla Ducati del Team Barni. Caricasulo continua il suo apprendistato con la Yamaha GRT e chiude in quattordicesima posizione (+2.232), mentre Savadori ritorna a guidare una WorldSBK dopo due anni e conclude qundicesimo (+2.320).

SBK Test Jerez 2020 – Rea ancora davanti a tutti

Anche nella seconda giornata di test il più veloce è stato Jonathan Rea con il tempo di 1’38.397. In seconda posizione troviamo ancora una volta una Yamaha, ma questa volta quella del team Ten Kate guidata da Baz (+0.883). Il pilota francese in questi due giorni ha lavorato molto sulle gomme. In terza posizione troviamo Van der Mark (+0.890), caduto in curva 1 durante le prove di quest’oggi. Alex Lowes (+1.003) continua a prendere confidenza con la sua Kawasaki KRT e chiude in quarta posizione.

SBK Test Jerez 2020 Van der Mark
Van der Mark è il pilota che ha completato il maggior numero di giri nelle due giorni di test, ovvero 177 – Photo Credit: WorldSBK.com

Redding (+1.069) è il primo delle Ducati e conclude in quinta posizione. Il pilota inglese si è concentrato molto sul bilanciamento della moto. Sykes (+1.190) porta la sua BMW in sesta posizione. Razgatlioglu (+1.237) quest’oggi si trova in settima posizione. Il pilota turco ha lavorato molto sul feeling con le sospensioni e precede Niccolò Canepa (+1.570) in sella alla Yamaha R1 2020. Ancora in difficoltà Davies (+1.603), che non va oltre la nona posizione.

SBK Test Jerez 2020 Sykes
Sykes migliora nella seconda giornata di test e chiude sesto – Photo Credit: WorldSBK.com

Laverty (+1.931), con la sua BMW, conferma la sua decima posizione. Pirro (+2.030) continua a lavorare sullo sviluppo della Ducati Barni e chiude in dodicesima posizione. Caricasulo (+2.216) è il migliore tra le due Yamaha GRT e conclude in tredicesima posizione. Per il pilota ravennate anche una caduta nel corso delle sessione odierna. Savadori (+2.549) ha continuato a testare le sospensioni Showa, inedite per il pilota cesenate e conclude in quindicesima posizione. Per il WorldSBK adesso c’è la pausa invernale e il prossimo appuntamento è in programma di nuovo sulla pista di Jerez il 21-22 gennaio 2020.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA