Scontrino salato: conto killer per due turiste a Roma

Il pagamento del conto si è rivelato un’amara sorpresa per due giapponesi. Un ristorante della Capitale ha recapitato al tavolo delle asiatiche uno scontrino davvero salato.

Il fenomeno dello “Scontrino salato” dilaga in tutte le grandi città d’arte della nostra Italia. Questa volta, però, non è Venezia a prendersi le luci dei riflettori ma la Città Eterna. Due turiste giapponesi hanno vissuto una vera e propria disavventura al momento di saldare il conto del ristorante nel quale avevano deciso di consumare il pasto.

Quando il ristoratore ha presentato lo scontrino per il pagamento, le asiatiche sono sobbalzate dalla sedia: 349€ più 80 di mancia obbligatoria. Totale: 430€ di conto. Che cosa hanno ingerito le due turiste per vedersi recapitare uno “scontrino salato” tanto indigesto? Due piatti di spaghetti al cartoccio di pesce ed una bottiglia di acqua.

La stangata è avvenuta il 4 settembre scorso ma la notizia, grazie ai canali dei social, sta rimbalzando all’impazzata soltanto nelle ultime ore. Dure le prese di posizioni di italiani e giapponesi che hanno puntato il dito, senza mezzi giri di parole, contro il titolare del ristorante “Antico Caffè di Marte” in via Banco di Santo Spirito.

I commenti negativi dell’opinione pubblica hanno generato una pronta risposta del proprietario del locale: “Prezzi trasparenti, il menù era chiaro. E’ tutto scritto nel dettaglio, basta guardare i prezzi: massimo 16 euro per uno spaghetto allo scoglio. Per pagare quella cifra le ragazze non avranno preso solo gli spaghetti, ma anche pesce che da noi è fresco: il cliente lo sceglie al bancone, noi lo pesiamo e lo cuciniamo”.

Ecco la foto di dello “scontrino salato

scontrino killer roma
Il conto salatissimo /Credit: ANSA/Facebook)

Insomma, un conto stellare per un ristorante che, per adesso, non possiede le famose stelle Michelin assegnate ai vari Cracco, Barbieri, Cannavacciuolo e Locatelli, famosi ristoratori che hanno partecipato, in veste di giudici, alla trasmissione televisiva “Masterchef Italia“.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA