Cinema

“Scusa ma ti voglio sposare”: stasera in TV la commedia sentimentale di Moccia che piace tanto agli adolescenti

Adv

Come può evolversi la relazione sentimentale tra un’adolescente superstite dall’esame di maturità e un uomo in carriera con vent’anni di più? A raccontare il lieto fine ci ha pensato Federico Moccia, scrittore e regista italiano che ha saputo conquistare i giovani nel primo decennio degli anni 2000 con le sue storie romantiche da sogno. Tra queste c’è anche “Scusa ma ti voglio sposare“, adattamento cinematografico dell’omonimo libro, e sequel di “Scusa ma ti chiamo amore“.

Il film del 2008 sarà protagonista della prima serata televisiva. Torna la coppia che ha fatto sognare le liceali italiane. In questo secondo capitolo cinematografico Moccia esplora cosa accade dopo la fase dell’innamoramento e come la convivenza e un possibile matrimonio all’orizzonte possano disturbare la serenità di coppia, fino a farla definitivamente saltare. Ma come in ogni commedia sentimentale che si rispetti il lieto fine è dietro l’angolo. Basta saperlo cercare, anche se ciò comporta gesti folli ed iperbolici.

Trama e Cast di “Scusa ma ti voglio sposare”

Alex (Raoul Bova) e Niki (Michela Quattrociocche) sono sempre più innamorati l’uno dell’altra. Dopo aver trascorso otto mesi al faro decidono di andare a convivere. Vista la giovane età Niki si iscrive all’università, mentre il suo compagno trentottenne continua a svolgere la professione di pubblicitario. Un giorno la ragazza esce di casa per andare a lezione, dimenticando però il computer a casa. Alex decide così di sbirciare e, suo malgrado, scopre che diversi amici le scrivono in chat. Geloso e infastidito dalla cosa capisce che è il momento giusto per fare a Niki la proposta di matrimonio. La porta a Parigi e le chiede la fatidica domanda. La giovane accetta senza alcuna esitazione e con entusiasmo.

E’ quasi tutto pronto per la cerimonia quando, dopo una litigata di coppia, Niki capisce di non essere pronta per il grande passo e lascia il compagno con una lettera. La giovane frequenta ora il suo compagno d’università Guido (Andrea Montovoli), giovane appassionato di poesia. I due si recano insieme alle O.N.D.E, amiche intime di Niki, ad Ibiza per trascorrere una vacanza all’insegna del divertimento. Nel frattempo Alex capisce che non può assolutamente perdere Niki e si reca, così, sull’isola delle Baleari. L’uomo è pronto a gesti plateali pur di riconquistare il cuore della sua amata.

Michela Quattrociocche e Raoul Bova in "Scusa ma ti voglio sposare" - Photo Credits: Tv Sorrisi e Canzoni
Michela Quattrociocche e Raoul Bova in “Scusa ma ti voglio sposare” – Photo Credits: Tv Sorrisi e Canzoni

Dove vedere la commedia sentimentale con Raoul Bova

Scusa ma ti voglio sposare” andrà in onda su LA 5, canale 30 del digitale terrestre e 12 di tivùsat. La commedia romantica sarà trasmessa a partire dalle 21.25.

Marta Millauro

Seguici su

Facebook

Metropolitan Magazine

Instagram

Twitter

Adv
Adv
Adv
Back to top button