Calcio

Sérgio Conceição, ecco chi è l’allenatore scelto dal Napoli

Sérgio Conceição è molto vicino ad approdare sulla panchina del Napoli. Secondo quanto trapelato nelle ultime ore, il tecnico portoghese sembra infatti il principale candidato a prendere il posto di Gattuso sulla panchina azzurra.

Con l’obiettivo della qualificazione in Champions League clamorosamente sfumato negli ultimi 90 minuti della stagione, il Napoli ha dovuto abbandonare il sogno Allegri, e con l’addio già certo da tempo di Rino Gattuso i principali candidati alla successione alla guida tecnica erano diventati improvvisamente due, Spalletti e Conceição, con il secondo che ha guadagnato pesantemente terreno nei confronti del primo e che, a meno di clamorosi dietrofront, sembra ormai sicuro del posto sulla panchina azzurra.

Sérgio Conceição, le tappe della carriera da allenatore

La carriera di allenatore di Sérgio Conceição ha avuto inizio, anche se da vice, più di dieci anni fa, nell’estate del 2010, con il portoghese a fare la sua prima esperienza sulla panchina dello Standard Liegi. Dopo un anno di pausa, la prima esperienza come allenatore vero e proprio arriva alla guida dell’Olhanense, squadra che milita oggi nella terza serie del campionato portoghese, e dopo una stagione sulla panchina dell’Académica arriva, nel 2014-2015, la chiamata del Braga. Qui Conceição ottiene i primi risultati importanti, con il quarto posto in campionato con relativo accesso all’Europa League e la finale in Coppa di Portogallo, poi persa contro lo Sporting Lisbona. Dopo altre due stagioni trascorse sulle panchine di Vitória Guimarães e Nantes arriva, nell’estate del 2017, la grande chiamata del Porto.

Con la squadra più importante del Portogallo, Conceição raggiunge la sua consacrazione da allenatore. Alla guida dei dragões arrivano i primi trofei, con due campionati, una supercoppa e una coppa di Portogallo nell’arco di quattro stagioni, senza dimenticare alcuni risultati prestigiosi in campo europeo come la qualificazione di quest’anno ai quarti di finale di Champions League ai danni della Juventus. La chiamata del Napoli è invece storia di questi giorni.

Il Conceição italiano

Quella sulla panchina del Napoli non sarà ovviamente, per Sérgio Conceição, la prima avventura italiana. Ci si riferisce ovviamente alla sua carriera da giocatore, con la militanza nel campionato italiano con le maglie di Lazio, Parma e Inter e con l’addio al calcio italiano nel gennaio del 2004, anno in cui si è conclusa la seconda esperienza in maglia biancoceleste con il trasferimento al Porto.

Francesco Basso

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto: pagina facebook ufficiale FC Porto

Back to top button