Formula 1

Sergio Perez in isolamento: test Covid incerto

Sergio Perez, pilota messicano della Racing Point, ha avuto esito incerto al test per il Covid effettuato; per questo motivo Perez non si è presentato quest’oggi alla conferenza stampa. Al momento il messicano si è messo in auto-isolamento solo ed esclusivamente in via precauzionale in attesa dell’esito del secondo tampone.

Perez test Covid incerto – Atteso il secondo esito

Nel pomeriggio di oggi la Racing Point ha pubblicato una comunicazione; il pilota Sergio Perez non ha avuto il risultato negativo al test per il Covid-19. Il primo tampone effettuato sul messicano ha infatti dato esito incerto; per poter partecipare al GP di Gran Bretagna, Perez dovrà dunque risultare negativo al secondo tampone effettuato.

Se il messicano non dovesse ricevere il via libera, Racing Point sarà costretta a far scendere in pista uno dei piloti di riserva; la scelta verrebbe nel caso presa tra Esteban Gutierrez e Stoffel Vandoorne, terzi piloti a disposizione sia della Mercedes che della Racing Point. Tra i due, dovesse Perez non ricevere l’ok per scendere in pista, il favorito dovrebbe essere Gutierrez; Vandoorne infatti è al momento impegnato con Mercedes ma in Formula E, per il finale di stagione a Berlino.

Da specificare che al momento il pilota non risulta positivo al Covid-19; il test è semplicemente inconcludente, che significa che non ha dato nessun risultato. Occhi puntati di nuovo sulla Racing Point e su Perez dopo settimane di voci sulla scuderia che ha sede proprio a Silverstone. Nelle ultime settimane, la Racing Point è infatti entrata nell’occhio del ciclone dopo l’esposto presentato da Renault; la FIA sta infatti indagando sulla sospetta somiglianza della RP20 con la Mercedes della passata stagione. Perez invece è al momento al centro delle voci di mercato; l’ipotesi che prende piede nel paddock è quella del possibile arrivo di Sebastian Vettel al suo posto.

SEGUICI SU:

Back to top button