Calcio

Sergio Romero al Venezia: fatta per il ritorno in Serie A dell’argentino

La Serie A continua a battere colpi di calciomercato. E le piccole di questa stagione si stanno muovendo, in modo determinante, per sistemare il ruolo di estremo difensore delle loro porte. Dopo aver visto l’approdo dell’ex Roma Antonio Mirante allo Spezia Calcio di Thiago Motta, Sergio Romero ha detto sì al Venezia. Il portiere argentino dall’enorme esperienza sarà il protettore dei pali dei lagunari che, adesso, potranno contare su un profilo internazionale per tentare di perseguire l’obiettivo massimo stagione: la salvezza. Paolo Zanetti, tecnico dei veneti, può sorridere guardando al futuro con più ottimismo.

Rinforzo importante per Paolo Zanetti: Sergio Romero è del Venezia

Un colpo a parametro zero per cercare di restare incollati al sogno di permanenza in massima serie. Ed il profilo scelto è certamente di prestigio per un club neopromosso. Sergio Romero era libero da vincoli con altri club dopo la lunga esperienza tra le fila del Manchester United: nella scorsa stagione non era mai sceso in campo, ma negli anni precedenti era stato spesso utilizzato come alternativa nelle coppe nazionali e nelle competizioni europee, giocando anche da titolare in occasione della finale di Europa League vinta contro l’Ajax nel 2017 con Josè Mourinho in panchina. Il numero uno, durante la sua carriera, è passato anche per l’Italia difendendo i pali della Sampdoria dal 2011 al 2015. È stato per tanti anni, inoltre, il portiere titolare dell’Argentina: un bel rinforzo per il Venezia.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto: (Pagina Facebook Manchester United Updates)

Adv
Adv
Adv
Back to top button