Calcio

Anche la Serie A Femminile è pronta a ripartire?

Dopo l’arrivo dell’ok da parte del Comitato Tecnico Scientifico sul protocollo proposto dalla FIGC, è stata stabilita una data per la ripartenza del campionato di Serie A. Anche la seconda e la terza serie italiana si preparano a riprendere, ma cosa succederà alla Serie A Femminile? Molto probabilmente il vento della ripresa soffierà anche sul massimo campionato femminile di calcio, restano da chiarire le tempistiche.

Secondo le ultime notizie, come si ricava tuttomercatoweb , il campionato potrebbe ripartire a metà luglio, ma la decisione definitiva verrà presa la prossima settimana durante un nuovo consiglio federale. La durata dei contratti in scadenza inoltre, sarà estesa fino al 31 Agosto.

Le parole di Gravina sulla ripresa della Serie A Femminile

La questione è stata affrontata di sfuggita dal presidente della FIGC Gravina che si è espresso così dopo la conferenza:

La ripartenza del calcio rappresenta un messaggio di speranza per tutto il Paese. Sono felice e soddisfatto, è un successo che condivido con il Ministro per lo Sport Spadafora e con tutte le componenti federali. Il nostro è un progetto di grande responsabilità perché investe tutto il mondo professionistico di Serie A, B, C e, auspicabilmente, anche la Serie A femminile

Nazionale in campo

Intanto, è stato definito quando sarà possibile vedere nuovamente in campo le azzurre. La nazionale italiana infatti, sarà impegnata nelle qualificazioni ai prossimi campionati europei che si svolgeranno nel 2022. L’Italia scenderà in campo il 17 Settembre contro Israele in patria, mentre il 22 Settembre è prevista la trasferta in Bosnia

Back to top button