Calcio

Serie A, le partite del pomeriggio: vittorie per Sampdoria e Venezia

Si sono disputate le partite delle 15:00 di questa tredicesima giornata del campionato di Serie A. In campo sono scese Salernitana-Sampdoria e Bologna-Venezia che hanno dato vita a due match estremamente importanti per la parte bassa della classifica, con i rossoblù di Sinisa Mihajlovic unica compagine fuori dai discorsi relativi ai bassifondi. Roberto D’Aversa si è garantito la continuazione della sua avventura sotto alla Lanterna con la conquista di tre punti d’oro all’Arechi, nel campo di una sempre più disperata Salernitana di Stefano Colantuono. Il Venezia di Paolo Zanetti, dopo aver sconfitto prima della sosta la Roma al Penzo, si è assicurata la vittoria esterna (preziosissima) sul campo dei Felsinei compiendo un enorme balzo in classifica.

Serie A, ecco cosa è successo alle 15:00

Tutto piuttosto semplice per la Sampdoria che prende tre punti fondamentali per la corsa salvezza nello scontro diretto contro la Salernitana. Gara delicatissima che i blucerchiati di Roberto D’Aversa sbloccano con fortuna al 40′ grazie all’autogol di Di Tacchio. I granata, come spesso accade, si disuniscono e dopo tre minuti dal vantaggio ospite incassano il 2-0 dall’inesauribile Candreva che batte nuovamente il portiere avversario. Festeggia a ragion veduta anche il Venezia: è Okereke, dopo il gol vittoria contro la Roma, a regalare nuovamente tre punti pazzeschi ai lagunari che balzano a metà classifica con pieno merito. Ora sono diversi i punti sulla zona caldissima.

Seguici su Metropolitan Magazine

(foto credit – Facebook)

Back to top button