Alla Roma basta Under per tornare a vincere: 1-0 contro il Verona

Comincia con un lunch match il programma domenicale di 23esima giornata di Serie A: Verona-Roma. Si tratta di due squadre con stati di forma decisamente diversi perché i padroni di casa sono reduci dalla vittoria esterna contro la Fiorentina che sicuramente ha galvanizzato l’ambiente, mentre i capitolini sono alla caccia di quel successo che manca da troppo tempo, soprattutto se si vuole rimanere incollati alle altre in ottica Champions League.

FORMAZIONI

VERONA (4-4-2): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Romulo, Valoti, Buchel, Aarons; Petkovic, Matos.  All. Fabio Pecchia

ROMA (4-2-3-1): Allison; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, Strootman; Under, Naingolan, El Shaarawy; Dzeko.  All. Eusebio Di Francesco

Una sola novità nella formazione del Verona rispetto alla partita contro la Fiorentina: con Kean squalificato, Pecchia inserisce Aarons come esterno di centrocampo e sposta Matos in avanti al fianco di Petkovic. Di Francesco cambia modulo rispetto alle gare precedenti e schiera il 4-2-3-1, con Pellegrini e Strootman che formano la coppia in mezzo al campo.

Risultati immagini per pecchia e di francescoRisultati immagini per pecchia e di francesco

PRECEDENTI

Il bilancio generale è nettamente favorevole ai giallorossi, con 27 vittorie, 19 pareggi e solamente 9 sconfitte. C’è invece maggiore equilibrio per quanto riguarda le gare disputate al Bentegodi, home office veronese: 8 vittorie romaniste, 7 vittorie gialloblù e ben 12 pareggi.

Risultati immagini per bentegodi
Stadio Bentegodi, Verona – immagine “Verona.net”

CRONACA

Dopo essersi delineate sul terreno di gioco, Hellas Verona e Roma sono pronte a scontrarsi in questa 23esima giornata di Serie A, con l’arbitro scelto, Fabbri, assistito da Di Fiore e Schenone. Il match si sblocca proprio al 1′ di gioco grazie all’inizio on fire di Cengiz Under: fa tutto da solo saltando Fares e calciando col sinistro dal limite dell’area, e la sfera finisce nell’angolino. 1-0 conquistato dai giallorossi e primo goal in Serie A per il giocatore turco che regala momentaneamente il vantaggio ai suoi.

Risultati immagini per verona roma under
Cengiz Under, autore del goal del vantaggio – immagine di “Calciomercato.com”

E’ solo Roma in questi primi minuti di gara, di nuovo con Under che serve Dzeko all’altezza del dischetto del rigore: controllo e girata di destro verso la porta di Nicolas, ma la palla finisce alta poco sopra la traversa. La squadra di Pecchia, invece, è interamente nella propria metà campo, a causa del possesso palla dominante della formazione ospite che si dimostra nuovamente pericolosa al 16′ con il miglior giocatore fin qui: l’autore del goal si accentra e mette un traversone interessante col sinistro che arriva a Dzeko, anticipando Ferrari e colpendo di testa nell’area piccola. Nicolas però si supera e respinge coi piedi il pallone e il possibile raddoppio.

I giallorossi non intendono calare il ritmo del proprio gioco e, dopo aver conquistato un buon calcio d’angolo, creano un’ ulteriore palla goal: Kolarov crossa sul secondo palo e Dzeko, completamente solo in area di rigore, conclude di prima al volo, spedendo la palla di un soffio a lato. Ma la prestazione fin qui dei giocatori di Pecchia non può essere ritenuta soddisfacente, vista la completa libertà concessa ai giocatori avversari, e l’allenatore stesso continua a richiamare i suoi, pretendendo una reazione.

Risultati immagini per verona roma
La determinazione negli occhi di Edin Dzeko – immagine di “Sportnotizie24”

L’assedio dei capitolini continua, con la prima ammonizione del match assegnata a Caracciolo dopo aver atterrato Naingolan sulla fascia destra. Botta e risposta perché poco dopo viene ammonito il giocatore belga della Roma che entra in ritardo su Fares, ottenendo cartellino giallo. A distanza di 15′ dalla fine del primo tempo comunque la musica non cambia più di tanto, nonostante le proiezioni offensive del Verona che soprattutto con Matos cerca di attaccare in avanti, trovando sempre il muro dei difensori capitolini molto attenti nelle chiusure; pochi istanti dopo arriva anche l’ammonizione per Fares che trattiene Pellegrini per la maglia.

Finalmente al 33′ c’è la prima chance per i veneti: Aarons appoggia per Matos che scarica un destro insidioso dalla trequarti, e la palla termina di poco a lato. Ma è proprio quello che vogliono Pecchia e i sostenitori gialloblu. La Roma però non ci sta e risponde al primo squillo dei padroni di casa con El Shaarawy: taglio geniale per Dzeko in area di rigore e scavetto del bosniaco sventato dall’estremo difensore Nicolas che esce e respinge. La prima frazione di partita termina quindi sul risultato di 1-0 per gli ospiti di casa che nei primi 20′ si sono dimostrati completamente padroni del campo e della partita, gestendo bene il vantaggio, mentre nei minuti restanti l’ Hellas Verona ha tentato di rispondere, creando pochi grattacapi alla squadra di Di Francesco.

Risultati immagini per verona roma 0-1
Hellas Verona vs Roma – immagine fonte web

La ripresa del match ha inizio senza alcun cambio di formazione o modulo effettuati da ambo le parti, ma è un secondo tempo decisamente scoppiettante. Al 48′ il centrocampista veronese Buchel viene ammonito per essere intervenuto in ritardo su Under, con l’arbitro Fabbri che per questa decisione scatena l’ira funesta di tifosi e di Pecchia che, per eccessive proteste, viene allontanato dal direttore di gara. Successivamente al calcio di punizione, su ripartenza gialloblu, c’è un brutto intervento da dietro di Pellegrini ai danni di Matos, con Fabbri che prende un’altra importante decisione per il prosieguo della gara: rosso diretto nei confronti dell’ ex Sassuolo e Roma che rimane in 10 per quasi tutta la durata di secondo tempo.

Ora come ora il Verona si ritrova un’occasione da dover conseguire, cercando di sfruttare appieno l’inferiorità numerica del collettivo della Roma per cercare di raggiungere quantomeno il pareggio, per questo i giocatori veneti, trainati anche dall’immancabile sostegno dei propri tifosi, si propongono in avanti: Romulo mette un pallone al centro dell’area dalla destra, Petkovic anticipa Manolas e gira col destro verso la porta di Alisson, ma la palla finisce alta.

Risultati immagini per verona roma
Petkovic dell’Hellas Verona – immagine di “YSport”

I padroni di casa però non riescono a creare chance concrete dalle parti di Allison e l’allenatore in seconda dell’ Hellas opta per due cambi al 68′: fuori Valoti e Aarons, dentro Calvano con Lee. Al tempo stesso Eusebio Di Francesco non si fa trovare impreparato e per arginare la problematica 10 contro 11 sceglie di sostituire Under per Gerson che può garantire una copertura maggiore. Tuttavia il Verona non riesce a trovare il guizzo giusto, ma di certo non è d’aiuto l’errore clamoroso di Nicolas che, al 77′, serve su un piatto d’argento la palla del raddoppio a Dzeko a causa di un maldestro rinvio: dal limite dell’area, però, l’attaccante bosniaco sciupa tutto, calciando troppo centralmente, permettendo al portiere brasiliano di respingere il pallone.

Solo qualche tentativo e molti errori su sponda gialloblu, mentre gli ospiti scelgono di effettuare un’altra sostituzione per lo stremato El Shaarawy che esce per far spazio a Perotti. Passano i minuti e passano le speranze per un disperato pareggio per l’Hellas Verona, ma il giro palla è sterile e le palle goal non si presentano, con la Roma tutta asserragliata nella propria metà campo a difendere il vantaggio che garantirebbe 3 punti fondamentali.

Risultati immagini per verona roma
Dzeko vs Valoti e Caracciolo – immagine di “Calcio News 24”

A distanza di 2′ dal 90′ entrambe le squadre effettuano gli ultimi cambi di gara: dentro Souprayen per Buchel su sponde venete, mentre gli ospiti di casa sostituiscono Dzeko con il fresco Defrel. L’abritro Fabbri dichiara 4′ di recupero per gli ultimi istanti di match che vedono il Verona completamente sbilanciato in avanti che non gettare la spugna, creando una buona azione grazie a Fares: dalla sinistra il giocatore veronese mette un cross che aggira la difesa della Roma, ma Alisson capisce tutto e anticipa Petkovic che era già pronto a calciare verso la porta.

L’ultima azione del match è un contropiede perfetto della formazione giallorossa condotto da Defrel che serve benissimo Strootman in campo aperto, senza però riuscire a spiazzare Nicolas dal limite, perché il portiere brasiliano in extremis devia la sfera in calcio d’angolo. Ma non c’è più tempo e la gara termina qui, sul risultato di 1-0 per la Roma di Di Francesco che torna a vincere, unita, salendo a 1 solo punto di distanza dall’Inter, col Verona che cade in casa, rimanendo fissa a 16 punti in completa zona retrocessione.

Risultati immagini per verona roma 0-1
L’intesa tra Dzeko e Under e la delusione del Verona – immagine di “Calcioweb”

di Yvonne Alessandro

© RIPRODUZIONE RISERVATA