CalcioSport

Serie B, la 27a giornata: il clou è Palermo-Lecce

La Serie B torna subito in campo: dopo il turno infrasettimanale, questa sera inizia la 27a giornata del campionato cadetto con l’anticipo tra Foggia e Cosenza. La preview del turno.

Questa sera: Foggia-Cosenza

Alle ore 21:00, il Foggia ospita allo “Zaccheria” il Cosenza. I pugliesi sono reduci dal pareggio (il quinto consecutivo) all’ultimo respiro contro l’Ascoli, conquistato grazie ad un grande Oliver Kragl, al secondo gol di fila. La squadra calabrese, invece, viene da ben tre vittorie consecutive, che hanno allontanato i ragazzi di Braglia dalla zona play-out, e alimentato speranze play-off.

Domani: sfide d’alta classifica e scontri salvezza

Nella giornata di sabato, la capolista Brescia è attesa da una partita ostica come quella contro il Cittadella. Le rondinelle, dopo aver pareggiato in rimonta sul campo del Padova, dovranno vincere al “Rigamonti” per mantenere salda la prima posizione. Il Cittadella nell’ultimo turno ha riposato e, in virtù degli altri risultati, è uscito dalla zona play-off: conquistare punti sarà importante in quest’ottica.

serie b brescia
Il Brescia, capolista della Serie B (Photo credits: ilgiorno.it)

PadovaCrotone è un vero e proprio spareggio, con le squadre distanti appena tre lunghezze. Entrambe le formazioni, nella giornata precedente, hanno affrontato avversari di livello come Brescia e Palermo. I veneti, nonostante il pareggio contro la capolista, sono ultimi in classifica con 19 punti, e dovranno cercare di conquistare i tre punti per sperare ancora nella salvezza. La squadra calabrese, invece, ha battuto nettamente il Palermo per 3-0: l’obiettivo è replicare la prestazione fornita contro i rosanero per portare a casa punti importanti contro una diretta concorrente.

L’ultimo match delle 15:00 è quello tra Carpi e Ascoli. Gli emiliani, al penultimo posto in classifica, sono reduci dalla delusione di Cosenza: come per il Padova, sarà fondamentale sfruttare il fattore campo per credere nella salvezza. L’Ascoli, beffato nel finale da Kragl, si trova a 29 punti, a +6 dalla zona play-out: in un campionato così imprevedibile, nulla è ancora deciso.

Alle 18:00 va in scena al “Renzo Barbera” il big match di giornata tra Palermo e Lecce. I siciliani, dopo la brutta sconfitta contro il Crotone, hanno perso il secondo posto in classifica a favore del Benevento. Il Lecce viene dalla bella vittoria contro l’Hellas Verona: una gara che promette spettacolo.

All’andata il Palermo vinse per 2-1 (Photo credits: corrieredellosport.it)

Domenica: in lotta per i play-off

Al “Curi” quello tra Perugia e Salernitana sarà uno scontro play-off. Gli umbri, corsari a Venezia nell’ultimo turno, occupano attualmente l’ottavo posto in classifica con 35 punti, seguiti dai campani distanti una sola lunghezza. La Salernitana, con la vittoria contro la Cremonese, ha alimentato speranze nei propri tifosi di ottenere un piazzamento play-off.

Il Pescara ospita all'”Adriatico” lo Spezia in una delle sfide più interessante della giornata. Gli abruzzesi vengono dalla sconfitta di Benevento, e sono stati agganciati al quarto posto dal Lecce. Lo Spezia, nell’ultimo turno, si è sbarazzato del Livorno con un netto 3-0, e si posiziona al settimo posto.

Un girone fa, il Pescara era al primo posto (Photo credits: gazzetta.it)

Alle 21:00, l’Hellas Verona cercherà di riscattare la sconfitta patita sul campo del Lecce. L’avversario della squadra di Grosso, sesta forza del campionato, sarà un Venezia in crisi di risultati da tempo. La squadra di Zenga è stata battuta nel turno infrasettimanale dal Perugia, ed ha solamente tre punti di vantaggio sulla zona play-out.

Monday night: Livorno-Benevento

Nel Monday night di giornata sarà il turno del Benevento. I campani, dopo aver conquistato il secondo posto, dovranno fare risultato su un campo ostico come quello del Livorno per dare continuità al successo contro il Pescara, e confermarsi l’avversario principale del Brescia. I toscani non perdono tra le mura amiche del “Picchi” da ben sette partite: sfruttare il calore dei propri tifosi potrebbe fare la differenza per ottenere i punti necessari alla salvezza, distante tre lunghezze.

La Cremonese riposa.

Il programma

Questa sera, ore 21:00

  • Foggia-Cosenza

Domani, ore 15:00

  • Brescia-Cittadella
  • Carpi-Ascoli
  • Padova-Crotone

Ore 18:00

  • Palermo-Lecce

Domenica 3 marzo, ore 15:00

  • Perugia-Salernitana
  • Pescara-Spezia

Ore 21:00

  • Hellas Verona-Venezia

Lunedì 4 marzo, ore 21:00

  • Livorno-Benevento

Riposo

  • Cremonese

Siamo pronti a vivere un altro emozionante weekend all’insegna della Serie B, buon divertimento!

Back to top button