Calcio

Serie B, 28a giornata: vittorie per Cremonese, Reggina, Brescia e Lecce

Adv

Il campionato cadetto della Serie B nella 28a giornata è sceso in campo (gare appena terminate) con la sua portata principale delle ore 14:00. Dopo gli antipasti consumati con le partite che hanno visto trionfare il Cittadella sul Pisa (2-0 in casa) e pareggiare la Spal a reti bianche contro il fanalino di coda Virtus Entella, il secondo torneo di calcio italiano ha emesso altri sei verdetti in questo pomeriggio di marzo: vittorie fondamentali per Cremonese, Brescia, Reggina e Lecce, mentre Pordenone-Pescara e Ascoli-Venezia terminano in pareggio.

Serie B, 28a giornata di campionato: bene

Calano le tenebre sul Frosinone di Alessandro Nesta che perde in casa al 93′ grazie alla rete di Ndoj che regala una vittoria di platino al Brescia in questo pomeriggio. La Reggina batte un colpo importantissimo per il suo campionato di Serie B: i calabresi di Baroni hanno sconfitto 1-0 il super Monza di Brocchi grazie alla realizzazione di Rivas al 56′. Affermazione d’oro in chiave salvezza per la Cremonese sulla Reggiana grazie ai goal di Strizzolo, su gentile regalo della retroguardia emiliana, Valzania e alla prima gioia di Colombo al 72′.

Un grandissimo Coda ispira la vittoria, che avvicina i salentini alla vetta, del Lecce sul Chievo Verona. La doppietta della punta e le reti di Maggio e Pettinari regolano i veneti che avevano provato ad alzare grazie alle segnature di Obi e Mogos. Pareggio, buona soprattutto per i padroni di casa, tra Ascoli e Venezia che restano inchiodate sul segno X grazie ai goal di Fiordilino e Bajic. Pareggio a reti bianche anche per Pordenone e Pescara, con gli abruzzesi capaci di incamerare un punticino per la salvezza.

Seguici su Metropolitan Magazine

Related Articles

Back to top button