Serie B, 5a giornata: i risultati delle gare delle 14

Serie B 5a giornata
www.legab.it – Il logo della Serie B.

La 5a giornata della Serie B 2020/21 si è aperta con il successo interno dell’Empoli sul Pisa per 3-1. Ora gli uomini di Alessio Dionisi guidano la classifica a quota 13 punti e sono certi, almeno per questa giornata, di mantenere il primato. Infatti il Cittadella (secondo a 10 punti), che sarebbe stato impegnato sul campo della Reggiana, non scenderà in campo: un vero e proprio focolaio Covid ha colpito gli emiliani nei giorni scorsi. Rinviata anche Virtus Entella – Venezia al 14 novembre a causa di una positività riscontrata in un giocatore dei Lagunari. Alle ore 16 in programma il posticipo tra Pescara e Frosinone Nel frattempo alle ore 14 sono state disputate quattro gare: ecco cosa è accaduto.

Serie B, 5a giornata: i risultati delle gare del sabato

Pordenone e Reggina si dividono la posta in palio. Amaranto avanti al 13esimo con Liotti,che sfrutta un cross di Bellomo dalla destra e col piattone batte Perisan. Pochi minuti dopo l’inizio della ripresa i Ramarri trovano il pari con il destro angolato di Diaw. Al minuto 69 gli uomini di Attilio Tesser la ribaltano con il sinistro da fuori area di Ciurria. La Reggina però non molla e al 90esimo trova il pareggio con il tiro da fuori area di Folorunsho che beffa Perisan, complice la deviazione di Bassoli

Clamorosa vittoria all’ultimo respiro per la Spal, che batte in rimonta il Vicenza e sale in zona play-off. I Biancorossi passano in vantaggio al minuto 21 con lo splendido destro a giro sul secondo palo di Dalmonte. Al 38esimo arriva il pareggio della Spal. Cross di Castro sul secondo palo a cercare Dickmann, il difensore colpisce la traversa, sulla respinta arriva Murgia che a porta vuota firma il pari. Al 50esimo gli uomini di Domenico Di Carlo trovano il nuovo vantaggio: ripartenza del Vicenza su un errore di Valoti, Dalmonte serve Meggiorini che fulmina Berisha. Dieci minuti dopo Valoti si riscatta trovando il nuovo pareggio con un’incornata su assist di Dickmann. Il club di Ferrara completa la rimonta dal dischetto con Castro nei minuti di recupero.

Vittoria esterna del Chievo ai danni del Monza, che finora ha deluso le aspettative. I lombardi si portano in vantaggio alla mezz’ora con la rete dal dischetto di Kevin-Prince Boateng. Al termine della prima frazione di gara i Brianzoli restano però in dieci in seguito all’espulsione di Barillà. Così ad inizio ripresa il Chievo ne approfitta e trova il pari con Djordjevic. Al 64esimo l’attaccante serbo firma la sua doppietta personale e compie la rimonta dei Clivensi.

La Salernitana si impone di misura sull’Ascoli: a decidere la gara al minuto 87 è la rete di André Anderson.

I risultati delle gare delle 14

MONZA – CHIEVO 1-2

PORDENONE – REGGINA 2-2

SALERNITANA – ASCOLI 1-0

SPAL – VICENZA 3-2

Seguici su:

Pagina Facebook ufficiale Metropolitan Magazine

Account ufficiale Twitter Metropolitan Magazine

A cura di:

Federico Trapani

© RIPRODUZIONE RISERVATA