Calcio

Serie B, allenatori esonerati: altri due addii in cadetteria

Altri due allenatori esonerati in questa Serie B così scoppiettante e complessa. Sono stati tantissimi, fin qui, gli scossoni che la cadetteria ha regalato ai suoi tifosi. In campo e poco fuori. Le panchine sono sempre più traballante e dopo gli esoneri di Lamberto Zauli (a stagione ancora non cominciata reciso l’accordo con il Sudtirol), il doppio addio di Silvio Baldini (prima al Palermo, recentemente al Perugia), Rolando Maran (Pisa), Giacomo Gattuso (Como), Fabio Caserta (Benevento) e Roberto Venturato (SPAL), il secondo campionato italiano di calcio ha salutato anche Davide Dionigi (Cosenza) e Ivan Javorcic (Venezia). Fatali le ultime, brutte, prestazioni che hanno scaraventato calabresi e veneti nei bassifondi della graduatoria.

Serie B, allenatori esonerati: cambiano anche Cosenza e Venezia

(Crediti foto: Venezia FC | Twtter)

Ecco il comunicato con il quale il club calabrese ha ufficializzato il licenziamento del tecnico Davide Dionigi dopo la sconfitta casalinga incassato in rimonta contro il Frosinone di Fabio Grosso nell’ultimo turno di Serie B:

La Società Cosenza Calcio comunica di avere sollevato dall’incarico di allenatore responsabile della prima squadra il Sig. Davide Dionigi. Al tecnico, che ha collezionato 12 panchine in rossoblù, tra Coppa e Campionato, vanno i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto. La Società informa che nelle prossime ore sarà ufficializzato il nuovo tecnico della squadra rossoblù“.

Anche i veneti, lo scorso anno in massima serie e quest’anno in grande difficoltà anche in cadetteria, hanno reciso il rapporto lavorativo con Ivan Javorcic dopo la sconfitta casalinga del Penzo contro l’Ascoli di Cristian Bucchi:

Il Venezia FC comunica di aver sollevato Ivan Javorčić dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Con mister Javorčić, sono stati sollevati dai rispettivi ruoli anche l’allenatore in seconda Alessandro Gamberini e il preparatore atletico Alberto Berselli. Il club desidera ringraziare il tecnico ed i componenti del suo staff per la serietà e professionalità dimostrate durante il lavoro svolto in questi mesi“.

Seguici su Google News

Back to top button