Motomondiale

MotoGP, a Valencia tante “ultime volte” a illuminare la scena

È la settimana che chiuderà ufficialmente questo meraviglioso Motomondiale 2022. La MotoGP plana a Valencia per chiudere una stagione che resterà nella storia: l’attuale leader della classifica piloti, il nostro Francesco Bagnaia su Ducati, si è reso protagonista di una rimonta colossale sul campione del mondo (ed ex primatista) Fabio Quartararo di Yamaha. L’italiano ha attualmente ventiquattro punti di vantaggio sul transalpino e vede vicinissimo il suo primo titolo nella classe regina. L’eventuale vittoria di Pecco, però, non sarà l’unica fonte d’interesse che sgorgherà da questo evento: ecco tutte le ultime volte che si susseguiranno in questo ultimo ballo delle due ruote.

MotoGP a Valencia: non c’è solo la lotta per il titolo a impreziosire la corsa

La possibile prima volta di Francesco Bagnaia come campione del mondo della MotoGP potrebbe fare da contraltare a diverse ultime volte. Rimanendo nel mondo della Ducati, infatti, Jack Miller a Valencia correrà la sua ultima gara con i colori di Borgo Panigale prima di abbracciare la nuova avventura in KTM. Il suo sellino sarà ereditato da Enea Bastianini che lascerà la Gresini Racing e lo storico capotecnico Giribuola.

Non solo i piloti al passo d’addio: sarà, infatti, l’ultimo ballo della Suzuki nella MotoGP. La moto del costruttore nipponico saluterà il Circus della classe regina dopo tanti anni di permanenza. Joan Mir e Alex Rins resteranno nel mondo del Motomondiale 2022 dopo aver raggiunto gli accordi con la Honda. Sarà un Gran Premio di Valencia ricco di emozioni.

(Photo Credit: Suzuki)

Seguici su Google News

Back to top button