Serie B: i risultati della 6a giornata

Sono ben 30 i gol messi a segno nella sesta giornata di Serie B. Spiccano le vittorie di Trapani e Crotone in trasferta e il sonoro 3-0 dell’Empoli sul Perugia. Molti i pareggi, tra cui l’Ascoli che perde la vetta. Benevento ancora imbattuto.

Tante sorprese nella sesta giornata della Serie B e, di conseguenza, tanti capovolgimenti in classifica. Arrivano le prime vittorie stagionali per alcune squadre, altre restano imbattute dopo sei turni; c’è chi vola in classifica e chi accenna una mini crisi. Insomma, andiamo a vedere nel dettaglio quanto successo in questo weekend.

La sesta giornata

Serie B sesta giornata
Scatto di Pescara-Crotone 0-3
Photo Credits Pagina Facebook Pescara Calcio

Nel primo anticipo, quello del venerdì, subito una sorpresa: il Crotone si impone con un perentorio 0-3 all’Adriatico su un Pescara mai in partita. Il Crotone la sblocca dopo 17 minuti con Benali, che si ripete nella ripresa, prima del terzo e decisivo gol di Crociata. Gli squali vincono la terza partita in campionato e salgono a quota 11 punti, in quinta posizione; il Pescara, invece, non vince da tre turni: che sia l’inizio di una crisi? Pareggio 1-1 tra Venezia e Pisa: toscani in vantaggio al 32′, dopo 7 minuti pareggio lagunare con un autogol di Pinato. Terzo risultato utile consecutivo per il Venezia; terzo match senza vincere per il Pisa.

Buona vittoria per il Cittadella che al Romeo Menti ottiene i tre punti grazie ad un gol di Diaw. Con questa vittoria Bussaglia e compagni salgono a quota 9 punti, al contrario della Juve Stabia che resta ferma ad 1, ultima in classifica. Cade rovinosamente il Perugia al Castellani di Empoli: sono i padroni di casa ad avere la meglio grazie ad un gol di Frattesi ed una doppietta di Mancuso. I toscani volano in vetta alla classifica con 14 punti, e sono una delle uniche due squadre ancora imbattute. Il Perugia resta ad 11, complice il primo stop stagionale. Un punto a testa per Frosinone e Cosenza: Ciano e Carretta fissano il punteggio sull’1-1. Per entrambe le squadre la situazione non è delle migliori: 5 punti per i ciociari, 3 per i calabresi che non hanno ancora vinto una partita.

Scatto di Frosinone-Cosenza 1-1 Serie B sesta giornata
Scatto di Frosinone-Cosenza 1-1
Photo Credits Pagina Facebook Frosinone Calcio

Colpo esterno del Trapani, che ottiene la prima vittoria stagionale sul campo de La Spezia e raggiunge i liguri in classifica a quota 4 punti: mattatore del match Pettinari, autore di una doppietta che, ai fini del risultato, è decisiva. Si spartiscono la posta in palio Benevento e Virtus Entella: gol decisivi di Kragl e Sernicola. Il Benevento, altra squadra ancora imbattuta, spreca due punti che lo avrebbero proiettato in testa al fianco dell’Empoli; la Virtus Entella, invece, si attesta in zona playoff, ad una lunghezza dei campani. Si dividono la posta in palio anche Chievo Verona e Pordenone: vantaggio dei Friulani con Strizzolo (che poi viene espulso, al pari di Chiaretti), risposta dei veneti con Djordjevic, che non riescono a vincere nonostante la doppia superiorità numerica dal 58′. Il Pordenone sale a quota 8, il Chievo a 7.

Colpaccio esterno quello della Salernitana: grazie al gol al 90′ di Djuric sbanca l’Armando Picchi di Livorno dopo 40 anni dall’ultima volta. I ragazzi di Ventura salgono così a 13 punti, ad una sola lunghezza dalla vetta. Toscani fermi a quota 4, in piena lotta salvezza. Alla Cremonese basta un gol di Soddimo per regolare l’Ascoli: i marchigiani perdono la vetta dopo tre vittorie consecutive, mentre i lombardi ottengono il terzo risultato utile consecutivo portandosi a quota 10 in classifica.

I risultati

PescaraCrotone 0-3 (Benali, Benali, Crociata)
FrosinoneCosenza 1-1 (Ciano rig.; Carretta)
Juve StabiaCittadella 0-1 (Diaw)
VeneziaPisa 1-1 (Pinato ag.; Lisi)
EmpoliPerugia 3-0 (Frattesi, Mancuso, Mancuso)
BeneventoVirtus Entella 1-1 (Kragl; Sernicola)
Chievo VeronaPordenone 1-1 (Djordjevic; Strizzolo)
SpeziaTrapani 2-4 (Ragusa, Bartolomei; Nzola, Luperini, Pettinari, Pettinari)
LivornoSalernitana 2-3 (Marsura, Raicevic; Migliorini, Di Gennaro ag., Djuric)
CremoneseAscoli 1-0 (Soddimo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA