Calcio

Serie B, il programma della 3a giornata

Dopo la vittoria del Brescia nell’anticipo di ieri sera contro il Lecce (3-0), nella giornata di oggi si disputeranno le altre 8 partite della 3a giornata di Serie B in programma. Rinviata Monza-Vicenza per i molti casi di Covid-19 fatti registrare dalla squadra brianzola.

Un’azione di gioco tra Reggina e Pescara della seconda giornata – Photo credits: Getty Images

Serie B, il programma della 3a giornata

Ore 14:00

  • Pordenone-Spal (DAZN)
  • Salernitana-Pisa (DAZN)
  • Reggiana-Chievo (DAZN)
  • Cosenza-Cittadella (DAZN)
  • Cremonese-Venezia (DAZN)

Ore 15:00

  • Virtus Entella-Reggina (DAZN)

Ore 16:00

  • Pescara-Empoli (DAZN)

Ore 19:00

  • Frosinone-Ascoli (DAZN)

Rinviata Monza-Vicenza

Pordenone-Spal

Forse la partita più interessante delle 14:00: il Pordenone, quarto lo scorso anno, ospita (nella sua nuova casa, il Guido Teghil) la Spal, una delle squadre retrocesse dalla Serie A e candidata alla promozione finale. I Ramarri hanno già affrontato un’altra retrocessa, il Lecce, ottenendo un pareggio a reti bianche. Nell’altro match disputato la squadra di Tesser ha portato via un altro punto dal campo del Vicenza: in gol il nuovo acquisto Diaw. Partenza con due pareggi anche per la Spal: lo 0-0 all’esordio sul campo del Monza, e l’1-1 casalingo contro il Cosenza. Contro i calabresi, dopo il vantaggio di Salamon, la squadra di Marino è stata ripresa all’ultimo respiro da Tiritiello.

Salernitana-Pisa

Sfida molto interessante anche quella dell’Arechi tra Salernitana e Pisa. Ottimo avvio per i campani, che dopo il pareggio all’esordio contro la Reggina (1-1) hanno sbancato il Bentegodi di Verona battendo a domicilio il Chievo con le reti della coppia d’attacco TutinoDjuric. Due pareggi nelle prime due invece per il Pisa di D’Angelo: 2-2 contro la Reggiana e l’1-1 casalingo contro la Cremonese prima della sosta. In evidenza Luca Vido con due reti.

Reggiana-Chievo

La neopromossa Reggiana ospiterà il Chievo di Aglietti. Gli emiliani, dopo il pareggio nella prima giornata contro il Pisa (2-2), hanno battuto in trasferta la Virtus Entella grazie alle reti di Mazzocchi e Varone. Partenza con il freno a mano tirato per il Chievo, che ha pareggiato alla prima sul campo del Pescara (0-0) e perso tra le mura amiche del Bentegodi contro la Salernitana (1-2).

Cosenza-Cittadella

Il Cosenza attende al Marulla l’unica squadra a punteggio pieno del campionato, il Cittadella. I calabresi sono a quota 2 punti in classifica frutto dei pareggi contro Virtus Entella (0-0) e Spal (1-1). I veneti invece hanno prima superato in trasferta la Cremonese, poi surclassato al Tombolato il Brescia con un netto 3-0.

Cremonese-Venezia

Allo Zini la Cremonese cercherà la prima vittoria del suo campionato. Dopo la sconfitta all’esordio contro il Cittadella e il pareggio sul campo del Pisa, i grigiorossi proveranno ad ottenere bottino pieno contro il Venezia. La squadra di Paolo Zanetti ha vinto di misura alla prima contro il Vicenza, mentre è caduta contro il Frosinone.

Virtus Entella-Reggina

Alle 15:00 (posticipata di un’ora per la positività al Covid-19 di un giocatore dell’Entella) la Virtus Entella ospita la Reggina: liguri a quota 1 punto in classifica, ottenuto sul campo del Cosenza (0-0). La settimana dopo è arrivata la sconfitta casalinga contro la Reggiana. Buon avvio per la neopromossa Reggina: un pareggio sul campo della Salernitana, e la bella vittoria del Granillo contro il Pescara (3-1). Sempre protagonista Jeremy Menez, a segno in entrambi i match.

Pescara-Empoli

Alle 16:00, sul campo dell’Adriatico, si sfideranno Pescara ed Empoli. Nelle prime due giornate gli abruzzesi hanno ottenuto un solo punto frutto del pareggio all’esordio contro il Chievo. Poi, la squadra di Oddo è incappata nella sconfitta di Reggio Calabria. Una vittoria e un pareggio, rispettivamente contro Frosinone e Monza invece, per il nuovo Empoli di Alessio Dionisi.

Frosinone-Ascoli

Chiude il programma del sabato di Serie B, alle ore 19:00, il match del Benito Stirpe tra Frosinone e Ascoli. Inizialmente prevista alle 14:00, la partita è stata posticipata per la positività al Covid-19 di un membro dello staff del Frosinone. Dopo il brutto inizio di stagione, con la sconfitta interna contro l’Empoli e l’eliminazione dalla Coppa Italia, prima della sosta la squadra di Nesta ha ottenuto tre punti sul campo del Venezia. L’Ascoli invece, dopo il pareggio alla prima contro il Brescia, è caduto in casa contro un’altra retrocessa dalla Serie A, il Lecce.

Seguici su Facebook!

Back to top button