Serie B, 5a giornata: il programma di oggi

Salernitana
Photo credits: Alessandro Garofalo/LaPresse

La quinta giornata del campionato di Serie B si è aperta con la vittoria dell’Empoli sul Pisa. I toscani hanno avuto la meglio col risultato di 3-1. Nella giornata di Sabato il programma prevede ben sette partite, ma due di queste, nello specifico Reggiana-Cittadella ed Entella-Venezia, non andranno in scena per la presenza di casi di coronavirus. Andiamo a scoprire le partite in programma e i temi che accompagnano le squadre in preparazione ai match.

Serie B: Monza-Chievo

Partita molto interessante quella che andrà in scena allo stadio Brianteo di Monza. I padroni di casa sono alla ricerca della prima vittoria in campionato. Nelle partite disputate fino ad ora sono arrivati esclusivamente pareggi, troppo poco per l’ambizioso Monza di Berlusconi e Galliani. Dall’altre parte si presenta in Brianza un Chievo in buona salute: la società gialloblù ha sette punti in classifica, frutto di due vittorie, un pareggio e una sconfitta. La squadra di Aglietti arriva dal successo casalingo per 1-0 contro il Brescia.

Pordenone-Reggina

Appuntamento tra due squadre ambiziose, ma reduci da una partenza non particolarmente brillante. Il Pordenone, dopo i playoff dello scorso campionato, si ritrova fermo a tre punti. La squadra di Tesser ha messo insieme tre pareggi e una sconfitta, di conseguenza è alla ricerca del primo successo stagionale. La Reggina di Toscano di punti ne ha invece sei, ma potevano essere di più visti gli andamenti delle partite scorse. I calabresi arrivano dal derby contro il Cosenza, terminato 0-0 nonostante la superiorità numerica per più di un tempo di gioco.

Salernitana-Ascoli

E’ partita col piede giusto la Salernitana di Castori, ancora senza sconfitte in questo inizio di campionato. La società campana punta a insistere su questa strada, a partire dalla sfida casalinga con l’Ascoli. L’ultima partita della Salernitana è stata in quel di Vicenza, sfida terminata 1-1 che ha consegnato un punto per parte. L’Ascoli arriva in Campania con quattro punti conquistati e con la speranza di disputare una stagione serena in ottica salvezza. Nell’ultimo turno è arrivata una preziosa vittoria ai danni della Reggiana, che ha regalato ai marchigiani punti e fiducia per il proseguo della stagione.

Spal-L.R. Vicenza

La Spal di Marino è reduce da un inizio col freno a mano tirato, con soli tre punti in classifica. I ferraresi non hanno ancora vinto in questo campionato: sono arrivati tre pareggi e una sconfitta nella scorsa giornata, subita in trasferta sul campo dell’Empoli. Non è partito bene nemmeno il Vicenza guidato da Di Carlo, squadra che ha soli due punti in graduatoria. I veneti sono reduci da un buon pareggio, ottenuto contro una squadra in forma come la Salernitana.

Pescara-Frosinone

Il Pescara è la squadra attualmente più in difficoltà dell’intera Serie B. Gli abruzzesi fino ad ora hanno raccolto solo un punto e arrivano da una sconfitta molto preoccupante sul campo del Venezia col punteggio di 4-0. Arriva con ben altre ambizioni il Frosinone di Nesta, che vuole portare a casa i tre punti contro una squadra parsa in affanno. I ciociari hanno messo in cascina sette punti, mentre nell’ultimo turno è arrivato un pareggio interno con la Virtus Entella.

Seguici su facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA