10.3 C
Roma
Aprile 13, 2021, martedì

Serie C, Catania-Palermo 0-1: Santana decide il derby

- Advertisement -

Catania-Palermo in diretta dalle 20:30 dal “Massimino” di Catania per la 28a giornata del Girone C di Serie C, è uno dei posticipi più interessanti del turno infrasettimanale. Il derby siciliano sarà una sfida fondamentale in chiave classifica, con entrambe le compagini candidate a un posto per i playoff. Ecco la diretta della gara.

Il secondo tempo di Catania-Palermo

TRIPLICE FISCHIO: il Palermo vince soffrendo e in inferiorità numerica il derby siciliano, portando a casa tre punti importantissimi e sorpassando Viterbese e Casertana in classifica. Sfortunato il Catania, che colpisce due legni e spreca tante occasioni.

95′ Lucca guadagna un calcio di punizione a centrocampo che potrebbe segnare la fine del match.

94′ Il Catania continua ad attaccare ma la difesa del Palermo chiude tutti gli spazi.

91′ REGINALDO! Servito in area di rigore, l’ex Reggina manda alto quello che era un vero e proprio rigore in movimento.

90′ Cinque i minuti di recupero: si giocherà fino al 95′.

89′ Giosa colpisce di testa su calcio d’angolo, ma il pallone è fuori misura.

89′ Manneh entra in area in velocità e guadagna calcio d’angolo.

88′ Luperini guadagna un prezioso calcio di punizione a centrocampo e guadagna tempo.

86′ Reginaldo si libera sulla trequarti e tira dalla distanza: Pelagotti mette in calcio d’angolo.

84′ Batte Dall’Oglio ma il tentativo è sventato dalla difesa del Palermo.

84′ Broh dopo un errore prova a recuperare il pallone ma colpisce con il braccio: punizione in zona pericolosa per il Catania.

82′ RUSSOTTO! TRAVERSA DEL CATANIA! Sul cross di Di Piazza, l’attaccante rossazzurro colpisce di testa dal dischetto, ma colpisce la parte esterna della traversa.

81′ Calcio d’angolo per il Palermo e proprio Peretti sul secondo palo prova la soluzione balistica: palla alta.

80′ Cambio in casa Palermo: esce Palazzi, entra Peretti.

78′ Doppio cambio per il Catania: dentro Reginaldo e Albertini, fuori Golfo e Calapai.

73′ Batte Dall’Oglio: direttamente in porta, palla sopra la traversa e rimessa dal fondo.

73′ Manneh servito su un cambio di gioco e sfugge in velocità a Santana: ammonito l’autore del gol del vantaggio.

71′ Altro cambio per il Catania: fuori Pinto, dentro Manneh. Soluzione iperoffensiva di Raffaele.

70′ Ritarda eccessivamente il rinvio dal fondo Pelagotti: ammonito.

70′ Altro traversone del Catania, ma sulla spizzata di Di Piazza nessuno interviene: rimessa dal fondo.

69′ Pinto si accentra e prova il traversone, messo fuori dalla difesa rosanero.

66′ Attacca a pieno organico il Catania, con il Palermo per 9/10 dietro la linea della palla.

64′ RUSSOTTO! Pelagotti si supera su un gran tentativo di Russotto e mette in angolo.

62′ Cambio per il Catania: fuori Sales, dentro Di Piazza e fuori Welbeck, dentro Rosaia. Per il Palermo entra Broh al posto di Floriano.

62′ Ammonito Santana per aver tolto la maglietta nell’esultanza.

61′ Dopo un traversone Santana riceve sul secondo palo, stoppa di petto e con un destro al volo scavalca Confente! Grandissimo gol del numero 11.

60′ GOL DEL PALERMO! SANTANA!

60′ Il Palermo prova ad addormentare la partita e alza il baricentro

55′ Calcio di punizione dalla sinistra per il Catania: per due volte il Palermo grazie a Pelagotti si salva.

54′ Doppio cambio per il Palermo: dentro Santana e Crivello al posto di Valente e Silipo.

53′ Ammonito Pinto, diffidato, dopo un intervento scomposto su Accardi.

52′ Catania ancora pericolosa: Golfo serve Dall’Oglio, che ha spazio e prova una rasoiata da lontanissimo, ma trova Pelagotti, che blocca in due tempi.

50′ ANCORA RUSSOTTO! L’attaccante viene servito al limite dell’area e riesce a saltare l’avversario e prova a mettere in mezzo, con Pelagotti che interviene e salva il risultato.

48′ Catania in proiezione offensiva, con il Palermo che con le unghie prova a difendere il risultato e ripartire.

46′ PALO DI RUSSOTTO! CATANIA VICINISSIMO AL VANTAGGIO! Golfo pesca Russotto in verticale, che a tu per tu con Pelagotti apre il piatto e colpisce in pieno il palo!

Le squadre rientrano in campo, pronte a dare inizio alla seconda frazione di gioco.

Il primo tempo di Catania-Palermo

FINE PRIMO TEMPO: Ancora fermo sullo 0-0 il risultato del derby tra Catania e Palermo: tante occasioni da una parte e dall’altra all’interno di una partita dai ritmi altissimi. Pesa l’espulsione di Marconi, che, dopo aver colpito la traversa in avvio, in 7 minuti rimedia ingenuamente due ammonizioni e rischia di compromettere l’intero match.

45+2′ Russotto dopo un ottimo stop, salta l’avversario e prova a calciare dalla distanza, senza impensierire Pelagotti.

45+1′ Perde palla Luperini e il Catania riparte, ma Russotto si allunga troppo il pallone e regala il rinvio dal fondo agli avversari.

45′ Il quarto uomo segnala che saranno 2 i minuti di recupero.

44′ Calapai serve Golfo in area, che però perde tempo e pallone e spreca una buona occasione.

43′ Golfo prova dal limite dell’area, ma il suo tiro è debole e centrale: facile per Pelagotti.

42′ Tentativo deviato, palla in calcio d’angolo: sventato il traversone rossazzurro.

41′ Welbeck viene servito in verticale da Pinto e si allunga il pallone, guadagnando da una buona posizione a sinistra a ridosso dell’area un calcio di punizione.

40′ Lancio in verticale per Lucca: posizione irregolare del centravanti rosanero.

38′ Ancora scintille dopo un fallo: questa volta protagonisti Sales e Lucca.

38′ GIOSA! Sul corner battuto da Dall’Oglio, Giosa interviene con una zampata ma manca la porta.

37′ Dai 25 metri va Russotto col destro: tiro deviato in calcio d’angolo.

36′ ROSSO PER MARCONI! PALERMO IN DIECI! Marconi interviene in modo scomposto su Russotto e rimedia il secondo giallo: più di un’ora in inferiorità numerica in vista per il Palermo.

33′ Luperini travolge su un contrasto aereo Welbeck: calcio di punizione per il Catania.

31′ Pinto prova da oltre 30 metri dopo il calcio di punizione: palla alta fuori misura.

30′ Scintille tra Sarao e Marconi dopo un contrasto aereo: cartellino giallo per entrambi.

29′ FLORIANO! Dopo un calcio di punizione, l’ex Bari arriva sul fondo in area di rigore e il suo tiro-cross viene salvato sulla linea dalla difesa rossazzurra.

26′ Problemi per Somma per una botta al volto in un contrasto aereo: per lui assistenza medica.

26′ LUCCA! Welbeck perde il pallone in mediana, con Lucca che recupera il pallone e prova il destro dalla distanza: palla sul fondo alla destra del portiere.

25′ Il Palermo ha preso il pallino del gioco e prova ad attaccare, con il Catania che prova a sfruttare gli spazi.

22′ MARCONI! TRAVERSA DEL PALERMO! Dopo un traversone, dai 20 metri Marconi prova a calciare al volo di mezzo esterno e prende in pieno la traversa!

20′ Partita a ritmi altissimi, con tanti scontri a centrocampo: fallo di Silvestri su Accardi, punizione per i rosanero.

19′ Sullo schema rossazzurro, Pinto mette in mezzo ma pesca Silvestri in offside.

18′ Somma commette fallo a centrocampo su Sarao in un contrasto aereo: calcio di punizione per il Catania.

17′ Sarao sfrutta un lancio e prova ad allungare a Russotto, ma la difesa del Palermo in difficoltà mette in angolo.

15′ Tentativo di Valente a metà tra un tiro e un lancio sul secondo palo: pallone sul fondo.

14′ Welbeck prova a lanciare in contropiede Russotto, che non riesce a controllare e fa terminare il pallone in rimessa laterale.

13′ Catania sempre pericoloso sugli esterni, in particolare con le incursioni Calapai che mette spesso in difficoltà Valente.

12′ PINTO! Occasione per il Catania: verticalizzazione di Russotto per Calapai sulla sinistra, che mette in mezzo e trova Pinto, il cui tiro viene deviato in calcio d’angolo.

11′ Scintille tra Sarao e Marconi dopo un contatto di gioco: subito il chiarimento.

10′ Lancio per Sarao, che rientra in ritardo dal fuorigioco: l’assistente alza la bandierina.

9′ Calapai attaccato da Valente subisce fallo: calcio di punizione per il Catania in zona difensiva.

7′ Ora il Catania prende campo e prova ad attaccare la profondità nella difesa rosanero.

5′ Batte Dall’Oglio e dopo una mischia Golfo prova a ribattere da fuori area, ma è impreciso.

4′ Calcio di punizione per il Catania sulla destra per un fallo su Russotto.

4′ Ritmi subito alti nel derby siciliano: il Palermo prova a giocare, con il Catania pronto a ripartire.

3′ Intervento duro di De Rosa su Dall’Oglio: richiamo verbale del direttore di gara.

2′ Anche il Catania si propone in avanti con un’azione di Valente, a cui segue un fallo su Pelagotti.

1′ Palermo subito offensivo: traversone in mezzo, con Lucca che colpisce di testa, ma è troppo alto.

Fischio d’inizio al “Massimino”: comincia Catania-Palermo.

Il Catania scende in campo con la classica divisa rossazzurra, mentre gli ospiti si presentano con la casacca rosanero.

Terna arbitrale in campo, pronte a entrare in campo Catania e Palermo.

Il tabellino di Catania-Palermo

Catania (3-4-3): Confente; Silvestri, Giosa, Sales (62′ Di Piazza); Calapai (78′ Albertini), Dall’Oglio, Welbeck (62′ Rosaia), Pinto (71′ Manneh); Golfo (78′ Reginaldo), Sarao, Russotto. A disp.: Santurro, Claiton, Albertini, Izco, Maldonado, Rosaia, Manneh, Reginaldo, Volpe, Di Piazza, Vrikkis. All.: G. Raffaele

Palermo (3-4-3): Pelagotti; Somma, Palazzi (80′ Peretti), Marconi; Accardi, De Rose, Luperini, Valente (54′ Crivello); Silipo (54′ Santana), Lucca, Floriano (62′ Broh). A disp.: Fallani, Marong, Peretti, Martin, Broh, Santana, Crivello, Rauti. All.: G. Filippi

Arbitro: Matteo Marcenaro (Genova) Assistenti: Ceccon-Cataldo Quarto ufficiale: Cosso

MARCATORI: Santana 60′ (P)
AMMONITI: Sarao 30′ (C), Sales 38′ (C), Pinto 53′ (C), Pelagotti 70′ (P), Santana 73′ (P)
ESPULSI: Marconi 37′ (P)

Serie C, la situazione di Catania e Palermo

Il Catania, dopo la pesante sconfitta per 5-1 contro la Ternana, non ha ancora ritrovato la vittoria e domenica contro la Vibonese ha ottenuto il terzo pareggio consecutivo. La situazione in classifica è comunque ottima, con gli etnei saldamente al quinto posto e con una gara in meno di Teramo e Juve Stabia e due in meno del Foggia, tutte compagini inseguitrici. Una vittoria consoliderebbe sicuramente la posizione in chiave playoff e darebbe morale a una piazza che da troppo tempo non riesce a risalire la china e che con il cambio di proprietà vorrebbe ritrovarsi.

Il Palermo, al suo ritorno in Serie C dopo il fallimento, dimostra di non essere una compagine ancora pronta per la competizione. È sembrata infatti mancare la maturità in diverse occasioni e la squadra è in grande difficoltà: la posizione in classifica è vicina alla zona playoff, ma per nulla salda. Dopo due sconfitte consecutive (l’ultima contro la Viterbese), i rosanero hanno cambiato gestione tecnica, esonerando Boscaglia e affidando per questo turno infrasettimanale la panchina al suo vice Filippi. L’esordio del braccio destro dell’ex tecnico potrebbe dare una scossa a calciatori e ambiente, per trovare una continuità fino a questo momento mancata.

Precedenti e curiosità

Sono ben 73 precedenti tra Catania e Palermo, con i rosanero che sono in vantaggio per gare vinte, con 22 successi sui rivali. Il Catania ha invece trovato i tre punti per 16 volte, mentre sono 35 i pareggi tra le due compagini. La gara di andata, disputatasi al “Barbera”, terminò 1-1, con Pecorino che rispose alla rete del vantaggio di Kanoute, oggi assente nelle fila rosanero. Il derby siciliano è stato spesso teatro di grande spettacolo calcistico, tra due piazze che mancano da troppo tempo nella massima serie.

APPUNTAMENTO PER LA CRONACA DELLA PARTITA ALLE ORE 20:30

(IN AGGIORNAMENTO)

Francesco Ricapito

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -