Calcio

Serie C, cosa manca alla Ternana per la promozione in Serie B?

Oramai da mesi a Ternana è in orbita Serie B, dominando con grande vantaggio sulle inseguitrici il Girone C di Serie C. Contro ogni pronostico i ragazzi di Lucarelli, rimasti imbattuti fino a qualche settimana fa, sono davvero vicinissimi a risalire nel campionato cadetto.

Ben 15 punti di vantaggio sull’Avellino secondo, miglior attacco con 76 gol all’attivo, miglior difesa con sole 23 reti subite e a pochissimo dalla promozione: anche solo guardando la classifica è evidente il dominio della Ternana nel Girone C. La Serie C è un campionato davvero ostico, che potrebbe diventare infernale; all’interno però di un percorso ben preparato e con l’apporto di un allenatore ricco di idee, le Fere sono tornate protagoniste. Nella prossima giornata potrebbero già festeggiare la promozione in Serie B, a distanza di tre anni dall’ultima partecipazione.

I meriti delle Fere

I ragazzi di Lucarelli hanno dimostrato prima di tutto una grande forza di gruppo: la rosa, sicuramente puntellata durante il mercato, si è rivelata compatta e di grande livello. Il fatto di aver proseguito un progetto ha pagato, nonostante il cambio in panchina. Il gioco offerto dalla Ternana, come emerge anche nelle statistiche, è offensivo, moderno e soprattutto propenso alla vittoria. Nel nome del bel gioco e della continuità sono arrivati i meritati risultati della squadra più forte del Girone C.

La Ternana va in Serie B se…

Sabato 3 aprile la Ternana ospiterà al “Liberati” l’Avellino, secondo in classifica a 15 punti di distanza. Lo scontro è già decisivo, perché potrebbe portare le Fere a festeggiare la promozione in Serie B. La grande occasione si presenta proprio per lo scontro diretto in programma questo weekend, con tre possibilità che garantirebbero il definitivo primo posto alla squadra di Lucarelli. I rossoverdi otterrebbero l’aritmetica promozione ottenendo una vittoria o un pareggio contro gli avversari campani. Ma non solo: anche una sconfitta per 1-0 proietterebbe la Ternana ai festeggiamenti, per la differenza reti negli scontri diretti.

Francesco Ricapito

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Seguici su Metropolitan Magazine

Credits: Ternana Calcio Facebook

Back to top button