Calcio

Serie C, Pro Sesto-Piacenza: le ultime su formazioni e dove vederla

Allo stadio Ernesto Breda di Sesto San Giovanni va in scena Pro Sesto-Piacenza, sfida di metà classifica fra due squadre in cerca di un finale di stagione tranquillo. Il fischio d’inizio del match della 33a giornata del Girone A di Serie C è fissato per le ore 17:00 di questo pomeriggio.

Il momento della Pro Sesto

Continua il momento no dei padroni di casa: dopo due 0-0 consecutivi la formazione di Parravicini è caduta mercoledì sul campo della Giana Erminio per 1-0 nel recupero della sesta giornata. Ancora a secco, quindi, gli attaccanti che si confermano i meno prolifici del Girone A. L’ultimo gol segnato risale alla vittoria del 14 marzo contro la Lucchese (1-0) ed è anche l’unico gol segnato nelle ultime 9 giornate. Per la Pro Sesto la zona playoff non è lontanissima (il Grosseto decimo è a soli 5 punti) ma viste le ultime prestazioni i lombardi dovranno soprattutto guardarsi le spalle: la Giana, 16esima e prima della zona playout, è a -4; una sconfitta oggi contro il Piacenza 15esimo potrebbe mettere nei guai la squadra di casa quando mancano solo 5 giornate alla fine del campionato.

Il momento del Piacenza

Dopo un dicembre e un gennaio di crisi totale i piacentini sono riusciti a ritrovare un discreto stato di forma fra febbraio e marzo vincendo alcuni importanti scontri diretti. Con la Giana Erminio in forma a solo -2 e con l’Olbia a -5 ma con 3 partite ancora da giocare, però, gli emiliani non dormono sonni tranquilli. La Pro Sesto in crisi ha lasciato molti punti per strada ed ha 2 soli punti di vantaggio sul Piacenza che oggi potrà approfittarne e centrare il sorpasso. Alla vigilia mister Greco (vice di Scazzola, squalificato) ha sottolineato l’importanza della sfida di oggi dicendo che “è una di quelle partite in cui i punti in palio sono sempre 3 però, se vinci, valgono davvero doppio”.

I precedenti di Pro Sesto-Piacenza

L’andata ha segnato uno dei momenti più bassi del campionato della Pro Sesto: dal Garilli, infatti, i lombardi, in 10 dal 26esimo per l’espulsione di Pecorini, sono usciti sconfitti 6-0 subendo 3 reti per tempo (nel primo reti di D’Iglio, Ballarini, Maritato, nel secondo Galazzi, Heatley e Maio hanno chiuso il set). Gli altri precedenti risalgono alle stagioni 2013/14 e 2015/16 e sono stati tutti vinti dal Piacenza.

Le probabili formazioni

4-3-2-1 per Parravicini con Livieri fra i pali, Caverzasi e Pecorini sulle fasce e NtubeMaldini coppia centrale. La linea mediana sarà coperta da Marchesi in regia affiancato dalle mezzali Gualdi e Gattoni. Mutton e D’Amico in trequarti serviranno l’unica punta Bocic.

Greco avrà a disposizione la rosa al completo, nonostante alcuni ragazzi non siano ancora al top. In porta andrà, quindi, Stucchi, davanti a cui agirà la solita difesa a 3 formata da Tafa, Battistini e Marchi. A centrocampo il ballottaggio è fra Palma e Stuljic (con il primo in vantaggio sul secondo) mentre Pedone, Corbari e Visconti appaiono inamovibili. Dubbi anche in attacco dove il tridente senza punti di riferimento composto da Gonzi, Galazzi e Cesarini verrà, probabilmente, preferito a quello con De Respinis come punta di peso.

Pro Sesto (4-3-2-1): Livieri; Caverzasi, Maldini, Ntube, Pecorini; Gualdi, Marchesi, Gattoni; Mutton, D’Amico, Bocic. Allenatore: Francesco Parravicini.

Piacenza (3-4-2-1): Stucchi; Tafa, Battistini, Marchi; Palma, Pedone, Corbari, Visconti; Gonzi, Galazzi, Cesarini. Allenatore: Moreno Greco (vice di Scazzola).

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Marco Emmanuele della sezione di Pisa, coadiuvato dai due assistenti Antonio Severino di Campobasso e Davide Stringini di Avezzano. Il quarto ufficiale sarà Francesco Zago di Conegliano.

Dove vedere Pro Sesto-Piacenza

Il match sarà visibile in streaming online sulla piattaforma Elevensports dopo la sottoscrizione di un abbonamento. Per i clienti Sky sarà possibile seguire Pro Sesto-Piacenza su Sky Primafila (canale 251 del satellite) o sui dispositivi mobili grazie al servizio Sky Go.

Seguici su Facebook

Autore: Alessandro Salvetti

Credit foto: Pagina Facebook ufficiale Pro Sesto 1913

Back to top button