CalcioSport

Serie D, giornata favorevole alle prime in classifica

Serie D di nuovo in campo dopo la breve pausa natalizia. Nella prima giornata di ritorno, le prime in classifica si confermano le migliori nei vari gironi.

Serie D in campo per la prima volta nel 2020, per disputare la prima giornata del girone di ritorno. In generale le prime in classifica, non trovano grandi problemi ad imporsi sui vari campi. Vediamo nel dettaglio, cosa è successo nell’ultimo weekend…

Girone A – Vittoria sofferta per il Prato

La prima giornata del 2020 porta al Prato (35 p.ti), tre preziosi punti in chiave promozione, capace di superare nei minuti finali di gioco, per 3-2, il pur ottimo Fossano (26 p.ti). Dietro alla capolista, c’è la Lucchese (34 p.ti), che sfrutta al meglio lo scivolone interno della Sanremese (31 p.ti), contro la Caronnese (31 p.ti). Si inserisce al 4° posto, intanto, il Casale (31 p.ti), per una zona play-off quanto mai affollata.

Nella griglia play-out, invece, il Verbania vince e si porta a 19 p.ti, il Bra (18 p.ti) non va oltre il pareggio contro il Borgosesia (21 p.ti), in trasferta, il Ghiviborgo (17 p.ti) esce sconfitto nella sfida interna contro la Lavagnese (17 p.ti), il Ligorna resta fermo a 16 p.ti ed il Vado, che pareggia fuori casa contro il Real Forte Querceta, chiude la graduatoria con 15 p.ti.

Serie D
Un istante di Borgosesia – Bra (Photo credit: pagina FB A.C. Bra)

Girone B – La Pro Sesto cade in trasferta

Nel secondo girone della Serie D, la Pro Sesto (44 p.ti), perde in trasferta contro l’Arconatese (32 p.ti), ma conserva la prima posizione, dal momento che anche la sua prima inseguitrice, il Legnano (38 p.ti), si fa superare in casa per 1-0 dal Milano City (14 p.ti). Lo Scanzorosciate, invece, centra la

decima vittoria stagionale contro il Brusaporto (31 p.ti), per 1-0 e si porta in seconda posizione. Folgore Caratese (33 punti) e Seregno (32 p.ti), pareggiano in trasferta i loro impegni ed ora occupano la 4a e 5a posizione in classifica.

Nei quartieri bassi, la Castellanzese (21 p.ti), strappa i tre punti nella gara contro il Levico Terme (19 p.ti), il Villa Alme (21 p.ti) pareggia in casa con il Seregno, mentre Inveruno (13 p.ti) e Dro (12 p.ti), incassano una nuovo sconfitta e restano a presidiare le ultime due posizioni in graduatoria.

Girone C – Il Campodarsego inizia il 2020 vincendo

Il Campodarsego (43 p.ti), sempre più intenzionato a lasciare la Serie D per volare tra i professionisti a fine anno, inizia il nuovo anno vincendo con il minimo scarto sul campo dell’Union Feltre (30 p.ti).

Vince anche la seconda in classifica, il Legnago Salus (36 p.ti) e l’Adriese (34 p.ti), la quale scavalca il Cartigliano (33 p.ti), fermato sul pareggio dal Mestre (31 p.ti) in trasferta. Pareggia anche l’Ambrosiana (32 p.ti) che occupa la quinta posizione.

Passando alla zona play-out, Chions (25 p.ti) e Montebelluna (24 p.ti), chiudono il weekend con una sconfitta e si fanno superare, in zona salvezza, dal Caldiero Terme (26 p.ti).

Il Vigasio (19 p.ti), intanto, ricomincia con una vittoria ed è 17°, il Villafranca cade di nuovo e resta a 15 punti, mentre il Tamai torna alla vittoria ed affianca il San Luigi (solo un pareggio questa domenica), a quota 13 punti.

Serie D
La rosa del Chions (Photo credit: pagina FB APC Chions)

Girone D – Il Mantova allunga in testa

Il Mantova (42 p.ti), pareggia lontano dalle mura amiche per 2-2 contro il Calvina (22 p.ti), ma trova comunque il modo di allungare sulla seconda in classifica, il Fiorenzuola (35 p.ti), che a sua volta perde in trasferta contro il Breno (23 p.ti). Perde anche il Mezzolara (31 p.ti), ma resta comunque 3°.

Il Lentigione, intanto, si conferma 4° in graduatoria, nonostante il pareggio interno a reti inviolate, contro il pericolante Sasso Marconi (18 p.ti). La Correggese (30 p.ti) si inserisce nell’ultimo posto che vuol dire play-off, vincendo con un rotondo 3-0 sul campo della Savignanese (ultima a 12 punti), scavalcando così il Fanfulla (30 p.ti).

Nell’area play-out, la Sammaurese batte il Mezzolara e vola in classifica a 19 p.ti, ma è comunque un’ottima giornata anche per Vigor Carpaneto (18 p.ti), Alfonsine (18 p.ti) e Ciliverghe Mazzano (18 p.ti), che trovano il modo di rimpinguare le loro classifiche con una provvidenziale vittoria.

Girone E – Prime tre posizioni congelate

Nel quinto girone della Serie D, la bella sfida a tre tra Monterosi (39 p.ti), Grosseto (36 p.ti) Scandicci (34 p.ti), ha vissuto un momento interlocutorio in questo fine settimana, dal momento che il trio chiude la prima giornata con una vittoria. L’Albalonga, che insegue a 31 punti, cade in trasferta contro il sempre più convincente Grassina (31 p.ti), che chiude la zona play-off.

Nella griglia play-out, invece, arrivano sconfitte sia per il Follonica Gavorrano (19 p.ti), che per il Cannara (19 p.ti), mentre il Pomezia (18 p.ti) ed il Tuttocuoio (10 p.ti), decidono di non farsi male e portano a casa un punto ciascuno. E’ pareggio anche per il Bastia (16 p.ti), in trasferta, contro l’Aglianese, quest’ultima più tranquilla a 20 punti.

Serie D
La rosa del Grassina (Photo credit: pagina Fb Grassina Calcio)

Girone F – Per il San Nicolò Notaresco una nuova vittoria

Inizia bene il 2020 per la capolista del girone F della Serie D, il San Nicolò Notaresco (46 p.ti), che batte fuori casa il Vastogirardi per 3-1. Ad in seguire c’è sempre il Matelica (37 p.ti), che fa suo l’undicesimo successo stagionale, tallonata a sua volta dalla Recanatese (36 p.ti), anch’essa vincente nell’ultima domenica.

Per il Campobasso (32 p.ti), quarto, arriva un pareggio poco utile, mentre il Montegiorgio non riesce ad evitare la 4a sconfitta in campionato contro l’Olympia Agnonese (26 p.ti), in casa.

Il Giulianova (19 p.ti), intanto, pareggia con il Porto Sant’Elpidio e si porta ad una lunghezza dalla zona salvezza. La Sangiustese (17 p.ti), invece, perde in casa contro il Tolentino (21 p.ti), il Chieti vince e tocca quota 17 punti, l’Avezzano (15 p.ti) arriva al sesto pareggio stagionale, mentre perdono ancora sia la Jesina (12 p.ti), che il Cattolica San Marino (12 p.ti).

Girone G – Turris avanti di corsa

La Turris capolista (42 p.ti), fa sul serio anche in questo nuovo anno, tanto da battere per la Vis Artena (20 p.ti), in casa, per 3-2. Alle sue spalle, tuttavia, non demorde la Torres (38 p.ti), che pure arriva alla vittoria, battendo il Latte Dolce (32 p.ti), nel derby fra sassaresi.

Terzo è l’Ostia Mare (37 p.ti), che inizia il girone di ritorno con una preziosa vittoria in quel di Latina (26 p.ti). Il Trastevere, intanto, consolida la sua 5a posizione battendo nel suo campo il Ladispoli per 1-0.

Passando ai posti play-out e detto della Vis Artena che resta ferma a 20 punti, c’è da raccontare del pareggio del Lanusei (19 p.ti) contro il Muravera (25 p.ti) e quello del Città di Anagni (16 p.ti) sul suo campo contro la P.C. Tor Sapienza (14 p.ti). Il Budoni (14 p.ti) perde per la 12a volta in questo campionato, mentre il Ladispoli, sempre più solo in coda a 11 punti, incassa la 13a sconfitta stagionale.

Girone H – Bitonto capolista solitaria

Nel penultimo e combattutissimo girone H della Serie D, il Bitonto (40 p.ti) passa a condurre la classifica, dopo la vittoria ottenuta in casa contro il Francavilla (15 p.ti) per 2-0. Il Foggia, secondo con 38 punti, è costretto al pareggio casalingo dal Città di Fasano (31 p.ti), mentre vincono sia il Sorrento (terzo con 36 punti), che l’Audace Cerignola, 4a con 31 p.ti.

In basso, il Nardò pareggia ed è 13° con un bottino di 19 punti, proprio come il Gelbison, che cade sul campo della Fidelis Andria (19 p.ti) con il punteggio di 2-1. Il Grumentum Val d’Agri, 16° con 18 punti, se la cava con un pareggio interno contro la Nocerina, sono invece solo sconfitte, per il Francavilla e per l’Agropoli (12 p.ti).

https://www.facebook.com/ssdFidelisAndria/videos/2544856632394704/
Gli highlights di Fidelis Andria – Gelbison

Girone I – Il Palermo centra la 14a vittoria

Il Palermo (44 p.ti) domina la classifica dell’ultimo girone della quarta serie e nella prima domenica del 2020, rinforza il proprio primato con la vittoria casalinga per 3-1 contro il Marsala.

Il Savoia (41 p.ti) tiene tuttavia il passo e contro il San Tommaso (12 p.ti), si impone per 2-0. Terzo è il Giugliano (32 p.ti), giunto domenica alla sua 10a vittoria in campionato. Seguono il Licata (32 p.ti), che domenica ha pareggiato in casa con l’FC Messina e l’Acireale (31 p.ti), quest’ultimo vincente con la Palmese (8 p.ti) in trasferta.

Il Marina di Ragusa (18 p.ti), intanto, agguanta il 4° successo pieno in campionato e si prende il 13° posto, mentre la Roccella (15 p.ti), vince con il Corigliano (11 p.ti) e si porta in 15a posizione.

(Photo credit in evidenza: pagina FB Grassina Calcio)

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

LND

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button